Brownies all’Olio di Oliva senza Burro

Tutti noi adoriamo i dolcetti fatti in casa e la tradizione è sempre quella che cerchiamo. Usare come ingrediente principale l’Olio Extravergine di Oliva nella ricetta dei Brownies al cioccolato è quel passo in più che fa della tradizione l’innovazione stessa. Vediamo quali sapori sprigionano al nostro palato i Brownies al cioccolato e come fare dell’Olio di Oliva l’ingrediente basilare.

Brownies e Olio di oliva: tra gusto e salute

Il brownie è una torta al cioccolato, un dessert tipico della cucina statunitense, chiamato così proprio dal colore tipico del dolce realizzato con cioccolato.

Le sue origini risalgono al 1893. Bertha Palmer, una mondana di Chicago, chiese ad un pasticcere di creare un dolce simile ad un pezzo di torta ma che si potesse consumare anche durante un pranzo a sacco o un pic-nic. Ed è qui che nasce il brownie, anche se il nome non sarà reso noto almeno fino ai primi anni del 1900.

Tagliato a quadretti, ricoperto di glassa, con scaglie di cioccolato o nocciole, aromatizzato alla vaniglia o alla menta. Servito con latte caldo, gelato, panna montata.
Per merenda, come spuntino di metà mattina, a colazione o accompagnato con del caffè.

La ricetta originaria prevede l’uso di: farina, zucchero, cioccolato fondente, burro, uova e nocciole, senza nessun aggiunta di lievito. Dalla tradizione alla modernità si passa eliminando il burro ed aggiungendo come suo rivale e sostituto l’Olio Extravergine di Oliva.

Perché sostituire il burro con dell’Olio di Oliva? L’Olio Evo è usato in cucina in diversi modi e in diversi ambiti. Infatti:

  • è uno dei migliori per friggere perché a temperature alte non si decompone e non crea danni al nostro organismo
  • è digeribile grazie alla presenza di acido oleico che stimola la contrazione della cistifellea favorendo la liberazione degli acidi biliari e quindi della digestione
  • ricco di acidi monoinsaturi
  • è uno dei condimenti più indicati per chi soffre di colesterolo alto: aiuta a tenere i livelli di colesterolo cattivo (LDL) sotto controllo senza incidere in maniera negativa su quello buono (HDL)
  • è ricco di antiossidanti che ci proteggono da infiammazioni e dall’invecchiamento cellulare ma anche da malattie come il diabete e i tumori
  • è salutare per le nostre ossa grazie alla quantità di Vitamina E che lo arricchisce

Vediamo adesso come realizzare questi dolci usando come ingrediente principale l’Olio Extravergine di Oliva.

Brownies con Olio di Oliva al Cioccolato

Ingredienti

  • 150gr di cioccolato fondente
  • 70gr di farina
  • 50gr di cacao amaro
  • 200gr di zucchero di canna
  • 50ml di latte
  • 130ml di Olio Evo
  • 2 uova
  • 10gr di lievito in polvere per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • Cacao amaro per decorare

Procedimento

  1. In una ciotola, montare le uova e lo zucchero fino ad ottenere un composto schiumoso e soffice
  2. Nel mentre, fondere a bagnomaria il cioccolato fondente mescolando in modo da non creare grumi
  3. Incorporare i due compost ottenuti e continuare ad usare una frusta per mixarli al meglio
  4. Aggiungere al composto ottenuto la farina setacciata, il cacao, il sale e il lievito e a filo l’olio di oliva
  5. Versare il contenuto in una teglia infarinata o rivestita con carta forno e cuocere il composto in forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti
  6. Passato il tempo indicato, sfornare e lasciar raffreddare
  7. Tagliare la torta in quadrotti e spolverare del cacao zuccherato in polvere oppure glassarli

Brownies con Olio di Oliva e cioccolato Vegani

Ingredienti

  • 180g di farina integrale
  • 250ml di latte di soia o di mandorla
  • 150gr di frutta secca
  • 150gr di cioccolato fondente
  • 3 cucchiai di cacao amaro
  • 40gr di Olio Evo
  • 130gr di zucchero mascobado
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • buccia grattugiata di 1 arancia

Procedimento

  1. In una ciotola, versare la farina, il cacao, lo zucchero, il cioccolato fondente tritato, la buccia di un’arancia, la frutta secca ed il lievito
  2. Mescolare il tutto e aggiungere successivamente il latte e l’Olio Evo
  3. Impastare ben bene in modo che il mix diventi denso e senza grumi
  4. Versare l’impasto in una teglia ricoperta di carta forno ed infornare a circa 180° per 20 minuti
  5. Passato il tempo previsto, sfornare e lasciar raffreddare
  6. Tagliare a quadrotti la torta e servirla per dessert, a colazione o per merenda

Hai mai assaggiato degli ottimi Brownies al cioccolato con Olio Extravergine di Oliva? Realizza una di queste ricette e raccontaci la tua esperienza

A cura di Anna Angeloro.
Appassionata di scrittura, laureata in lettere e beni culturali.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *