La torta con olio di oliva è un dolce molto soffice e facile da preparare con ingredienti genuini che si trovano facilmente in casa. Perfetta per la colazione e la merenda di grandi e piccini. Vediamo insieme come si fa!

Perchè scegliere l’olio extravergine di oliva nei dolci?

L’olio extravergine di oliva è un ottimo alleato dei dolci. Innanzitutto perchè rende il dolce all’assaggio più soffice e avvolgente grazie ai suoi sapori e ai suoi odori e facilmente digeribile grazie alle sue proprietà benefiche.

Lo si può usare come un ottimo sostituto dell’olio di semi, del burro e dello strutto in ogni ricetta di dolci. L’olio che si accosta bene ai dolci è un olio dal sapore delicato, non troppo acido e preferibilmente da monocultivar in modo da assaporare al meglio tutte le sue sfumature di sapore all’interno del dolce.

Antonio Campeggio, pasticciere che nel 2012 ha ricevuto la consacrazione da parte di Gambero Rosso di prima pasticceria pugliese, consiglia di utilizzarlo in qualsiasi ricetta di dolci al posto del burro seguendo una piccola regola matematica:

150:x=100:80

Questa proporzione ci spiega che l’olio d’oliva essendo al 100% grasso rispetto al burro, grasso solo per l’80%, l’altro 20% è acqua, è possibile sostituirlo nei dolci, appunto, con 80% di olio e il 20% di acqua. Inoltre, lui stesso lo utilizza in tutti i dolci, come biscotti e paste frolli fatte in casa, tranne che in alcuni, come il panettone, dove cerca il giusto equilibrio tra quantità di olio e di burro.

Ricetta torta soffice all’olio di oliva

Vediamo ora come si prepara una soffice torta con l’olio extravergine di oliva. Un dolce semplice che può mangiare anche chi è a dieta, molto semplice da preparare e il risultato  sarà sorprendente.

Ingredienti:

Per una teglia di 20/22 centimetri di diametro

  • 300 gr di farina 00
  • 100 gr di olio EVO
  • 50 ml di latte intero o 100 ml di acqua tiepida
  • 150 gr di zucchero
  • 3 uova
  • 1 scorza di limone grattuggiata
  • 1 bustina di lievito vanigliato

Procedimento

Con questo procedimento potrai preparare tutte le varianti che vorrai sperimentare della torta all’olio di oliva:

  • Monta le uova e lo zucchero fino a che non diventa un composto biancastro e spumoso;
  • Aggiungi a filo, mentre continui a montare con le fruste elettriche, il latte a temperatura ambiente e l’olio;
  • Setaccia la farina e il lievito vanigliato nel composto e aggiungi le scorze di limone e continuate a mescolare fino a che non ci saranno grumi;
  • Ungi la teglia, se vuoi puoi aggiungere dello zucchero sul fondo della teglia per rendere la torta più gustosa e croccante;
  • Versa il contenuto all’interno della teglia cercando di livellare il composto;
  •  Ed infine cuoci a 180° per 3o minuti.

Consigli

Ecco alcuni consigli che puoi utilizzare per variare la ricetta della torta all’olio di oliva, o semplicemente per renderla più gustosa. Ricorda anche di sperimentare!

  • Per esaltare il sapore dell’olio puoi aggiungere del succo di mezzo limone nel composto.
  • Se il composto non lega bene con l’olio puoi aggiungere al dolce un tuorlo in più.
  • In alternativa al latte puoi usare anche 100 ml di acqua tiepida, per ridurre al minimo i grassi.
  • Puoi arricchire l’impasto con delle gocce di cioccolato.

E tu conoscevi questo legame tra i dolci  e l’olio di oliva?

A cura di Marino Carola,
laureata in Scienze della Comunicazione.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *