Non solo l’Olio di Oliva è un ottimo alleato per la nostra salute ma lo sono anche le sue foglie. Il loro estratto è utilizzato fin dai secoli più remoti in molte culture per scopi medici e tutt’ora è studiato dal mondo scientifico ed accademico. Un estratto di foglie di oliva utilissimo contro batteri, virus, funghi e parassiti ma anche per l’apporto di benefici. Vediamo di cosa si tratta.

Estratto di foglie di ulivo: tra ricerche e benefici

In uno studio condotto da farmacologi dell’Università di Granada, hanno scoperto come l’estratto di foglie di ulivo rilassa le pareti arteriose prevenendo così malattie cardiache e combattendo l’ipertensione.
Uno studio condotto nel 2011 ha studiato da vicino l’estratto di foglie di ulivo e un farmaco utilizzato per contrastare l’ipertensione: l’estratto di foglie si è mostrato nettamente migliore come rimedio naturale per abbassare la pressione arteriosa in modo addirittura analogo al farmaco che ha però causato una riduzione dei livelli di trigliceridi e colesterolo nel sangue.

Un altro studio condotto dalla “School of Biomedical Sciences in Australia” ha sottoposto per 4 mesi cavie di laboratorio ad una dieta ad alto contenuto di grassi e carboidrati. Queste, grazie all’estratto di foglie di ulivo, hanno mantenuto una funzione cardiovascolare e metabolica decisamente migliore rispetto alla lor condizione iniziale.

Uno studio condotto in Grecia ha determinato come gli effetti dell’estratto di foglie di ulivo agisce come trattamento naturale per il diabete. È in grado di ridurre la glicemia nel momento in cui i polifenoli giocano un ruolo importantissimo nel ritardare la produzione del glucosio (che è la causa delle malattie infiammatorie come appunto il diabete)

Sempre in Grecia, uno studio condotto nel 2009, ha dimostrato come le proprietà antiossidanti dell’estratto di foglie di ulivo inibiscono il cancro e la riproduzione di cellule endoteliali. Rallenta, quindi, la crescita delle cellule associate ai tumori che colpiscono il seno, la vescica e il cervello.

La stessa oleuropeina, contenuta nelle foglie dell’ulivo, ha un effetto positivo sulla funzione cerebrale. Questa, riduce i sintomi e l’incidenza delle malattie legate all’età come l’Alzheimer. La loro funzione antiossidante aiuta a combattere il danno che i radicali liberi provocano e proteggono il cervello dalla perdita di memoria.

Queste e tante altre sono le ricerche condotte da studiosi che si sono soffermati sulle funzioni che non solo l’olio di oliva apporta ma come anche le sue foglie impediscono lo sviluppo di malattie.

Ecco i suoi effetti:

  • Anticancro
  • Osteoporosi
  • Anti-virale e anti-batterico
  • Riequilibra i valori del colesterolo
  • Previene l’obesità legata a disfunzioni
  • Depurativo
  • Anti-stanchezza
  • Antiossidante
  • Previene e combatte l’ipertensione
  • Rafforza l’efficienza del sistema immunitario

È ora di soffermarci su come realizzare l’infuso di foglie di ulivo. Vediamo quali ingredienti e quale il miglior procedimento.

Ricetta per l’estratto di foglie di ulivo

Ingredienti

  • 100/150 foglie di ulivo per ogni litro di acqua
  • Se le foglie sono secche usarne 40 circa
  • Bicarbonato di sodio

Procedimento

  1. Lavare bene le foglie di ulivo così da eliminare residui di terra e polvere, magari aiutandovi con del bicarbonato di sodio
  2. In una pentola abbastanza capiente, inserire acqua e foglie e portare il tutto ad ebollizione
  3. Appena l’acqua bolle, chiudere la fiamma e coprire il tutto con un coperchio lasciando riposare il composto per 30 minuti circa
  4. Passato il tempo previsto, filtrare le foglie di ulivo e conservare l’estratto in bottiglie di vetro da poter tenere in frigo
  5. L’estratto appena realizzato va consumato in piccole quantità 2 o 3 volte al giorno (1 cucchiaio solitamente)

N.B. L’olio extravergine e di conseguenza l’uso delle sue foglie, rappresenta un rimedio naturale e non può in nessun caso sostituirsi ad un trattamento medico. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo eventuali patologie o problemi di salute.

Hai mai realizzato l’estratto di foglie di ulivo? Raccontaci la tua esperienza!

A cura di Anna Angeloro.
Appassionata di scrittura, laureata in lettere e beni culturali.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *