l'olio di oliva rimedio naturale contro le smagliature in gravidanza

L’olio di oliva: un rimedio naturale contro le smagliature

L’olio di oliva è un prodotto naturale e vanta tantissime proprietà benefiche. Per questo motivo si rivela una valida soluzione per contrastare le smagliature della gravidanza.

Vuoi sentire il profumo dell'olio fresco appena franto? Lo riceverai 24-48 ore dopo la spremitura in frantoio. Introvabile!

Olio di oliva contro le smagliature bianche e rosse

Uno dei metodi migliori per combattere le smagliature causate dalla gravidanza è sicuramente quello di fare la giusta prevenzione. Quindi, quando iniziano a formarsi le prime smagliature è bene intervenire subito e trattarle in modo costante ed adeguato.
Le smagliature non sono altro che delle specie di cicatrici della cute e tendono a formarsi generalmente in seguito ad un eccessivo dimagrimento, che può essere causato da una dieta rigida oppure dal cambiamento del corpo della donna in gravidanza, divenendo così un vero e proprio disagio antiestetico. Per questo motivo è importante comprendere come contrastare efficacemente la presenza di questi fastidiosi segni sulla pelle in modo completamente naturale, senza la necessità di doversi sottoporre ad interventi di chirurgia estetica. Inoltre a seconda dei casi possono insorgere smagliature bianche oppure rosse che si differenziano appunto in base al colore: in alcune donne queste cicatrici possono presentarsi sotto forma di una colorazione chiara e poco evidente oppure possono assumere una colorazione rossa e maggiormente visibile. È fondamentale saper distinguere queste due tipologie di smagliature per trattarle al meglio, poiché quelle rosse indicano una cicatrice recente e quindi facile da trattare, mentre quelle bianche si manifestano sotto forma di segni più sottili e sono meno visibili, soprattutto se si tratta di una carnagione chiara. Le zone più colpite dalle smagliature sono la pancia, i glutei, i fianchi ed il seno, soprattutto dopo l’allattamento. Le cause principali della formazione di smagliature bianche e rosse sono una predisposizione genetica e i cambiamenti ormonali. L’olio di oliva contro le smagliature in gravidanza è un valido aiuto a cui poter ricorrere, poiché grazie all’effetto riscaldante contrasta questi segni della cute fino a ridurli drasticamente.
L’olio di oliva per le smagliature bianche è un ottimo alleato se massaggiato accuratamente con un movimento circolare sulla zona interessata dall’inestetismo, mentre per quanto riguarda l’olio di oliva per le smagliature rosse, si tratta di un metodo altrettanto efficace, poiché favorisce la circolazione sanguigna e aiuta a mantenere la pelle morbida.

Olio di oliva contro le smagliature in gravidanza

L’olio d’oliva cela numerosi benefici per la salute, infatti grazie alla sua azione antiossidante è un vero e proprio alleato di bellezza anche nel periodo della dolce attesa. Una delle maggiori virtù dell’olio di oliva è l’effetto elasticizzante che è in grado di rendere la cute più liscia e distesa. A tal proposito è un prodotto particolarmente indicato contro le smagliature provocate dalla gravidanza, senza dover correre il rischio di imbattersi in reazioni allergiche o di utilizzare prodotti chimici che potrebbero rivelarsi aggressivi per la pelle.
L’olio d’oliva, infatti, è considerato uno dei rimedi naturali più efficienti, in quanto aiuta a migliorare l’aspetto delle smagliature fino ad attenuarle progressivamente. Allo stesso modo è possibile migliorare lo stato generale della pelle, rendendola più sana e luminosa.
Tuttavia per adottare la giusta prevenzione è consigliabile utilizzare regolarmente l’olio d’oliva contro le smagliature della gravidanza e contrastare la formazione di queste fastidiose striature, correndo ai ripari prima che si formino i primi segni. Sarà sufficiente applicare i prodotti a base di olio d’oliva oppure l’olio d’oliva vero e proprio sulla zona maggiormente interessata dall’inestetismo.
Se invece si tratta di un problema già esistente, ovvero quando le smagliature sono già formate, è comunque possibile ridurle con l’olio d’oliva grazie al suo elevato contenuto di vitamine A, D ed E associato ad ulteriori sostanze nutritive in grado di idratare in profondità la cute e garantire un efficace effetto curativo. In questo caso, una volta formate le striature, il prodotto non sarà in grado di eliminarle del tutto, ma se applicato localmente favorirà una corretta idratazione della pelle, che risulterà più morbida ed elastica.

Altri articoli che ti potrebbero interessare

Olio di oliva: metodo naturale per l’abbronzatura perfetta! Con l'utilizzo dell'olio d'oliva si può ottenere l'abbronzatura desiderata: questo efficace rimedio permette di avere in poco tempo una tintarella per...
L’olio di oliva: rimedio naturale per sbiancare i tuoi denti! Sbiancare i denti con l'olio di oliva è un rimedio 100% naturale che permette di ottenere risultati efficaci e soddisfacenti. Grazie alle sue propriet...
Il connubio tra olio di oliva e yogurt: dal benessere all’alimentazione Come disse Ippocrate, il corpo umano è un tempio e come tale va curato e rispettato. Partendo da questo presupposto, possiamo sfruttare al massimo i n...
Capelli secchi e danneggiati? Prova un rimedio naturale all’olio di oliva! Ingrediente naturale utilizzato sin dall'antichità per idratare e nutrire i capelli in profondità, l'olio di oliva risulta un potente alleato per rist...
Lavarsi con acqua e olio extravergine: scopri tutti i benefici! Oggi esistono in commercio molti unguenti, creme, saponi all'olio di oliva, raccomandati anche per le pelli più delicate come quelle dei bambini. E' p...
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *