,

Olio di oliva e Zenzero: tra condimento e proprietà

Olio di oliva e zenzero: tra condimento e proprietà
Mangia sano. Degusta l'Olio Nuovo 2018 direttamente dal Frantoio

ACQUISTA ORA

Olio prodotto in Puglia da Spremitura a Freddo. 100% Italiano.
Confezionato in frantoio. Per sentire l'intenso profumo di fresco. Sempre.

Con gli ingredienti che ci offre la nostra terra, arriva l’ora di tirare fuori dal cassetto le classiche ricette semplici e veloci da preparare. E se a queste ricetti ci aggiungessimo dell’Olio aromatizzato allo Zenzero? Scopriamo come prepararlo e quali possono essere i suoi svariati usi!

Olio aromatizzato allo Zenzero

Questa deliziosa radice ha immense virtù che tutti noi dovremmo sfruttare, è un fantastico aperitivo e ottimo digestivo, conosciuto come antireumatico, elimina i gas intestinali che si formano nello stomaco, migliora la circolazione ed è un ottimo rimedio naturale contro il mal di testa e il mal di denti.
Vediamo come preparare l’olio aromatizzato allo zenzero.

Ingredienti

  • 300 gr di radice di zenzero
  • 1 litro di Olio Extravergine di Oliva

Preparazione

  1. È possibile trovare la radice di zenzero in qualsiasi supermercato, La cosa più importante quando lo si acquista è scegliere una radice abbastanza fresca.
  2. Sbucciare la radice di zenzero con un pelapatate, quindi tagliarla a pezzetti.
  3. Versate la radice di zenzero grattugiata in un vasetto di vetro, copritelo bene con l’olio extra vergine di oliva, chiudete ermeticamente il coperchio e lasciatelo riposare per una settimana in un luogo fresco e buio della vostra casa preoccupandovi di agitarlo delicatamente ogni giorno.
  4. Lasciar macerare al buio per una settimana, poi filtrare il tutto.
  5. L’olio allo zenzero è pronto per essere utilizzato.

Dove usarlo

  • Un filo di olio allo zenzero su una pizza alle verdure vi farà fare un’ottima figura con i vostri ospiti, un cucchiaino di questo olio a condire una pizza con rucola e prosciutto crudo darà un tocco davvero piacevole a questa pizza.
  • Potete provarlo anche come condimento sulle patate bollite, sulle verdure lesse, sul cous-cous, ottimo sul pollo e sul pesce, fantastico sui gamberi grigliati, e non lasciatevi sfuggire l’occasione di gustarlo anche su una semplice frittata.

Rischio botulino? Come tutte le conserve sott’olio anche questa preparazione a base di zenzero potrebbe non essere immune dal rischio botulino. Il modo migliore per scongiurare il rischio è quello di congelare l’olio prima di consumarlo. Secondo gli ultimi dati diramati dall’Istituto Superiore della Sanità però i casi di botulino in Italia sono ormai davvero molto rari, si parla di 20 persone intossicate all’anno di cui solo 5 con conseguenze mortali.

Una spezia importante per il nostro benessere

Lo zenzero è una spezia particolarmente preziosa nel periodo autunnale e invernale anche se, viste le sue proprietà andrebbe mangiata tutto l’anno. È una pianta straordinaria dalle mille virtù. Favorisce la digestione aiutando il nostro organismo a depurarsi. Previene il mal di gola e l’influenza. Ottimo antidolorifico per chi soffre di artrite. Riduce la cellulite, tant’è che viene definita spezia brucia grassi.
Un po’ come la curcuma, anche lo zenzero non fa parte della nostra tradizione alimentare e spesso non sappiamo come utilizzarlo in cucina.

Una delle idee fantastiche è proprio quello di un olio allo zenzero, aromatico al punto giusto e perfetto per condire insalate, verdure crude e cotte, patate, pesce o altro. Provatene il sapore e adattatelo al vostro gusto, scoprendo a potrebbe abbinarsi meglio e poi utilizzarlo a piacere assecondando il vostro palato.

Conosciuto più generalmente come ginger, lo zenzero è una pianta erbacea perenne originaria dell’India e della Malesia, ricca di antiossidanti, oli essenziali, resine e mucillagini. Gran parte delle sue proprietà benefiche sono da attribuire al gingerolo, responsabile del tipico sapore pungente e piccante.

Valori nutrizionali per 100 g sono:

  • 18 g di carboidrati
  • 415 g di potassio
  • 5 mg di vitamina C
  • 2 g di fibre
  • 0,8 grassi
  • 80 calorie

Tra le virtù benefiche abbiamo:

Contro la nausea e il mal di gola
Basta masticare un pezzetto di radice durante il viaggio per avere subito sollievo. In caso di nausea gravidica o causata dalla chemioterapia può essere utile preparare un infuso con la radice tritata e sorseggiare la bevanda quando si avvertono gli attacchi.
È un ottimo rimedio anche per alleviare in poco tempo il mal di gola, per calmare la tosse e sciogliere il catarro.

Antinfiammatorio e analgesico
Una ricerca condotta dall’Università di Copenhagen ha dimostrato scientificamente l’elevata azione antinfiammatoria dello zenzero, essendo addirittura più potente dei più comuni farmaci come l’ibuprofene e il betametasone (cortisone) nel trattare gli stati infiammatori.

Antitumorale
Uno studio condotto dall’Università del Michigan ne ha dimostrato anche le proprietà antitumorali, sia nel sopprimere le cellule aggressive del cancro all’ovaio sia a inibire la crescita del cancro alla prostata.

Contro l’artrite reumatoide
Inoltre lo zenzero viene citato anche a proposito di artrite reumatoide in uno studio della KIIT University, in India, che propone alcuni consigli nutrizionali sul consumo di ‘supercibi’ che possono offrire benefici sui sintomi e la progressione dell’artrite reumatoide. Nel lungo elenco infatti c’è anche lo zenzeroI vantaggi dello zenzero e i suoi amici vanno in questo caso dall’abbassamento dei livelli di citochine, che vengono prodotte negli stati infiammatori alla riduzione dello stress ossidativo fino a benefici per la rigidità articolare e il dolore.

 

Hai mai pensato di usare l’Olio aromatizzato allo Zenzero come condimento per i nostri piatti più sfiziosi? Raccontacelo!

 

A cura di Anna Angeloro.
Appassionata di scrittura, laureata in lettere e beni culturali.

 

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla newsletters

Altri articoli che ti potrebbero interessare

Olio Evo: rimedio efficace contro l’Herpes Labiale L'herpes è un'infezione virale molto sgradevole, che rimane nascosta per molto tempo all’interno del nostro corpo e che viene generalmente riattivata ...
Gli effetti positivi dell’olio extra vergine sulla salute L’olio d’oliva, per quelli che praticano sport, è in grado di mantenerli in forma e al massimo delle loro energie. È fondamentale anche per bimbi ed a...
Vuoi preparare la piadina? Ecco la ricetta all’olio di oliva! La piadina con olio di oliva, una pietanza originaria dell'Emilia Romagna, è un piatto che può essere tranquillamente realizzato in casa propria, bast...
Vuoi preparare l’olio d’oliva aromatizzato a caldo? Ecco la ricetta! Conosciuto come l’oro verde, l’olio extravergine di oliva è un prodotto dalle straordinarie proprietà benefiche: medici e specialisti di tutto il mond...
Olio Evo: un vero toccasana per le Gengive! L'Olio Evo viene oggi riproposto per prevenire e alleviare i sintomi della gengivite. Un uso ripreso da una pratica degli antichi popoli orientali, ch...
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *