Olio di oliva e sport: due mondi in un solo universo.

L’olio extravergine di oliva è uno degli elementi fondamentali della nostra dieta mediterranea, non solo perché non c’è piatto che non richieda il suo impiego ma anche perché è fondamentale per la nostra salute.
Anche gli sportivi se ne avvalgono per evitare lo stress ossidativo e quale sportivo non ne soffre!
Scopriamo insieme i benefici e le proprietà dell’olio di oliva utili per chi pratica sport!

Siamo quello che mangiamo

È senz’altro vero il detto: siamo quello che mangiamo! È estremamente importante scegliere prodotti di qualità che ci sostengano durante l’attività fisica e che portino benessere al nostro corpo.
La tradizione non ci abbandona mai ed è proprio quella dell’olio extravergine di oliva che permette di combattere lo stress ossidativo.
L’olio Evo è importante per gli sportivi perché garantisce l’apporto di sostanze nutritive tipiche del prodotto naturale.

Quante volte abbiamo sentito parlare dell’importanza dell’alimentazione nello sport. Il nostro organismo è l’attore principale di entrambi gli aspetti: ciò che mangiamo è strettamente legato a noi stessi.

Stress ossidativo: di cosa si tratta

È la rottura dell’equilibrio tra la produzione e l’eliminazione di specie chimiche ossidanti, causate soprattutto da un’intensa attività fisica, che può portare, abbinata a fumo, ipertensione, diabete e colesterolo, a trombosi o infiammazioni.
Grazie all’olio extravergine di oliva si combattono i radicali liberi, sostanze che posso diventare dannose e causare malattie cardiovascolari e tumorali.

Ma perché l’olio extravergine di oliva è associato all’attività sportiva?

L’olio apporta all’organismo sostanze fondamentali per diversi scopi. Vediamo quali:

  • migliorare l’attività dello stomaco
  • intervenire in maniera positiva nella digestione
  • rapido svuotamento dello stomaco
  • riduzione acidità gastrica
  • favorisce attività della cistifellea
  • facile digestione dei grassi a livello intestinale

L’olio di oliva è indicato sia per chi si allena a livello amatoriale sia per coloro che svolgono attività fisica a livello professionistico.
Molte sono le tipologie di oli che vengono usati da chi svolge attività fisica, ma l’olio extravergine di oliva è quello che deve essere utilizzato per:

  • la sua composizione equilibrata
  • ottimo livello di sostanze antiossidanti

L’olio Evo pugliese è quello più affidabile e ottimale, tra i più apprezzati sia per il gusto che per la qualità, determinati da caratteristiche organolettiche superiori rispetto a quello in commercio.

L’olio extravergine di oliva regala il massimo dell’energia

I pasti degli atleti devono essere leggeri per permettere all’organismo un rapido assorbimento delle sostanze nutritive. Niente di meglio dell’olio extravergine di oliva!

  • Alta digeribilità
  • Risorsa energetica

Il miglior alleato per uno sportivo!
Il massimo beneficio si ottiene consumando l’olio Evo a crudo. La massima resistenza alle temperature è con ricette cotte e fritture. Gli esperti consigliano l’assunzione di circa un cucchiaino di olio di oliva a pasto (15 grammi). Va sempre tenuta conto dell’età, del sesso, delle condizioni fisiche dell’atleta e del regime alimentare che segue. L’olio di oliva raggiunge più difficilmente il punto di fumo, cioè la reazione che trasforma gli acidi grassi in composto tossici per il nostro organismo).

Scegliere l’olio Evo significa fare una scelta vincente per la nostra salute e per il nostro gusto. Non è affatto vero che per stare bene bisogna rinunciare a mangiare bene.

E tu? sei un appassionato di sport? Utilizzi l’olio di oliva nella tua dieta? Raccontaci!

 

A cura di Anna Angeloro.
Appassionata di scrittura, laureata in lettere e beni culturali.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *