Superstioni legate all'olio di oliva

Sin dai tempi antichi l’olio era considerato un alimento molto prezioso e soprattutto “faticato” visto che per produrlo si facevano numerosi sacrifici. La sua perdita accidentale viene considerata tutt’oggi una vera disgrazia. Scopriamo insieme le superstizioni, la simbologia legata ai sogni e alcuni significati legati all’olio di oliva.

Conosci già tutti i significati, simbologie e le superstizioni legate all’olio di oliva?

Molte superstizione sono collegate alla tavola e al cibo. Una delle più grandi superstizioni coinvolge proprio l’Olio Evo. Se ne cade a terra anche solo una goccia, la sfortuna sarà dalla nostra parte! Specialmente se l’olio è extravergine di alta qualità.

Prima di procedere con la lettura dell’articolo, volevamo proporti una guida interessante, un E-BOOK GRATUITO di 24 PAGINE che raccoglie significati dei sogni, le simbologie e le superstizioni legate all’olio di oliva! Cosa aspetti?

L’olio e il suo significato

L’olio è sempre stato un simbolo di ricchezza e di prosperità, e questo è dipende sicuramente dal suo valore economico. Non solo, esso è simbolo purezza, di avvicinamento, di legami forti e durevoli, proprio come i suo legami chimici, di armonia. Nella nostra religione è simbolo di pace e rinascita.

“Attese Noè altri sette giorni e di nuovo fece uscire la colomba dall’arca e la colomba tornò a lui sul far della sera; ecco, essa aveva nel becco un ramoscello di ulivo. Noè comprese che le acque si erano ritirate dalla terra.”
(Genesi, Antico Testamento)

La superstizione sull’olio di oliva

L’olio di oliva rappresenta uno degli alimenti più preziosi che la natura ci ha offerto. In cucina, sulla pelle, tra i capelli, l’Olio Evo è qualcosa che non manca mai durante la nostra routine quotidiana.
È uno degli alimenti più importanti all’interno della Dieta Mediterranea.

Sappiamo da tempo che la nostra religione ed il Cristianesimo in generale non “approva” nessun tipo di superstizione e scaramanzia.
È molto rigida ma nonostante questa la scienza psicologica ha spiegato quanto questi siamo un’espressione della gente comune, del popolo che ha bisogno di sicurezza e che trova rifugio in questo bisogno di un futuro migliore.

Il termine superstizione proviene dal latino “superstitionem”, composto da “super” (sopra) e “stitio” (stato). È un termine impiegato anche da Cicerone nel “De natura deorum” per giustificare tutti colori che si rivolgevano alle divinità attraverso voti o sacrifici diretti a figli o parenti affinché non venissero afflitti di pene ingiuste.

Molte superstizione sono collegate alla tavola e al cibo. Una delle più grandi superstizioni coinvolge proprio l’Olio Evo. Se ne cade a terra anche solo una goccia, la sfortuna sarà dalla nostra parte!

Sin dall’antichità, l’olio di oliva era un alimento prezioso e difficile da produrre. Molti erano i sacrifici che i nostri avi dovevo fare per creare un prodotto genuino e ottimo da mangiare.
Lavoro. Sforzo fisico. Sacrificio. Produrre l’olio non era così facile come lo è oggi.

Nella religione l’olio è uno dei prodotti della terra più sacri poiché già nell’antichità veniva usato per ungere i re ma lo è ancora oggi sotto forma di sacro crisma.
In tutta Italia la caduta dell’olio viene vista come qualcosa che “porta male”. In alcune regioni annuncerebbe addirittura un lutto in famiglia.

Nella maggior parte dei casi, la caduta dell’olio porta a sfortunati eventi. Esistono però dei rimedi che arrivando direttamente da credenze popolari come quello di gettare del sale sull’olio appena caduto.
Questo perché esiste un’ulteriore credenza che vede nel sale la protezione agli eventi poco fortunati e dalle influenze negative.
Il sale va lasciato sull’olio per qualche minuto in modo che possa far “effetto” e l’azione di risanamento risulti completa. È poi possibile ripulire il tutto in modo accurato.

In ogni caso è sempre meglio evitare di far cadere l’olio a terra, non solo per questa “sfortuna” che si porta dietro ma anche per il prodotto speciale che è.
Consumarlo è nettamente migliore che farlo cadere a terra!

L’olio, però, all’interno del vasto mondo delle superstizioni, ha un doppio aspetto. È un valido alleato per sconfiggere il malocchio, credenze popolari antiche e radicate soprattutto nel nostro paese.
Credenza popolare secondo la quale lo sguardo di una persona può avere effetti negativi su un altro individuo. Ed ecco che si ricorre così all’uso dell’olio: si riempie un piatto con dell’acqua e dopo aver recitato una specifica “formula” si fanno cadere delle gocce d’olio all’interno del piatto se queste si allargano tanto da riempire completamente il piatto la fattura ci ha colpito.
Credenze. Realtà. Illusioni. Spetta a voi crederci o meno!

La simbologia dei sogni legati all’olio d’oliva

Le diverse azioni che possiamo compiere con l’olio, possiamo anche sognarle, e a ognuno di questi sogni è legata una simbologia e un significato differente:

  • Se sogniamo soltanto l’olio vuol dire che saremo raggiunti da ricchezza, non solo, ma anche che abbiamo necessità di purificare il nostro animo;
  • Se, invece, sogniamo di versare dell’olio, o di farlo cadere, simboleggerà una perdita di ricchezza, a questo proposito, se sogniamo di farlo cadere a terra significa una grande perdita di ricchezza.
  • Se sogniamo una bottiglia vuota di olio vuol dire che abbiamo avuto, o avremo una grande delusione;
  • Se sogniamo un olio molto fluido, trasparente e dorato, in pratica l’olio perfetto, vuol dire che stiamo superando un periodo di grande perseverazione;
  • Se, invece sogniamo di assaporarlo vuol dire che vogliamo dare valore ad una relazione.
  • Sognare di fare l’olio significa cercare dentro ognuno di noi la capacità di risolvere delle situazioni difficili in modo pacifico
  • Sognare l’olio di oliva come condimento vuol dire aver bisogno di dare valore a ciò che si sta affrontando e al tempo stesso di far si che le cose vadano secondo i piani senza incappare in problemi spinosi.
  • Sognare di bere olio di oliva vuol dire colmare un bisogno interiore come maggior elasticità, maggior sicurezza che porta inevitabilmente ad un cambiamento e ad una trasformazione.
  • Sognare di comprare olio di oliva simboleggia la volontà di migliorare di migliorare la propria vita tanto da desiderare tranquillità e comodità.
  • Sognare di ricevere olio di oliva significa che chiunque porti il dono è dispensatrice di benessere e possiede qualità importanti tanto da riuscire a risolvere un problema e aiutarti in una situazione difficile.

Questi sono solo alcuni dei significati legati all’olio di oliva. Tra essi spicca quello di regalare l’olio.

Il significato di regalare un olio

Regalare un olio vuol dire innanzitutto regalare una grande ricchezza. Se si sogna di regalarlo vuol dire che si è una persona molto generosa. Non a caso, negli ultimi tempi, questa pratica sta diventando sempre più diffusa, partendo dalle bomboniere, per arrivare a sostituire la classica bottiglia di vino portata in dono dopo un invito a cena. E’ il frutto di una pianta longeva, che simboleggia pace e armonia, e regalarla vuol dire augurare tale armonia. Il suo utilizzo esalta i sapori, e regalando una bottiglia di olio si vuole esaltare la relazione umana.

I più importanti personaggi nel mondo dell’olio, Antonello Maietta e Ilaria Santomarco, hanno suggellato il proprio matrimonio ringraziando gli invitati con una bottiglia di olio. A questo proposito Luigi Caricato scrive:

“L’olio da olive unisce e aggrega, è un elemento di congiunzione che richiama l’armonia l’unità delle diverse espressioni sensoriali. quando poche gocce di olio incontrano le varie anime del cibo, fondono i sapori e ne esaltano immediatamente la bontà, rendendoli più evidenti, gradevoli fruibili, senza far perdere il carattere originario per queste caratteristiche l’olio diventa il simbolo di una persistete armonia anche nelle relazioni umane. è il dono che più si addice per un beneaugurante matrimonio.” Luigi Caricato.

I numeri dell’Olio di Oliva nella Smorfia napoletana

  • Olio 8
  • Sul cibo 70
  • Berlo 47
  • Abbronzante 10
  • Caldo 89
  • Comprarlo 29
  • Cucinare con l’olio 52
  • Imbottigliarlo 63
  • Per lampade 38
  • Di lino 74
  • Lubrificante 79
  • Macchiarsi di olio 85
  • Di mandorla 89
  • Per motori 60
  • Di noci 18
  • D’oliva 70
  • Di pesce 83
  • Di ricino 59
  • Rovesciare olio 68
  • Santo 88
  • Di semi 50
  • Vendere olio 21
  • Di arachidi 86
  • Di balena 46
  • In bottiglia 9
  • Di mais 48
  • Medicinale 2

E tu conosci i significati, simbologie e le superstizioni legate all’olio di oliva?

A cura di Anna Angeloro.
Appassionata di scrittura, laureata in lettere e beni culturali.

1 commento
  1. jusi
    jusi dice:

    Cercavo delle notizie sul regalare l’olio di oliva,tempo fa una mia collega lo ha ricevuto in dono dalla madre e mi disse di averle dato una monetina,perche’ regalarlo porterebbe sfiga,mai sentito. Di recente mia madre fa lo stesso con me ma al momento non ho dato nulla perche’ non ricordavo questo episodio,due giorni dopo ho dato la monetina a mia madre ma sono sempre con il pensiero a questo regalo

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *