Superstioni legate all'olio di oliva
Mangia Sano e Naturale. Olio Artigianale dal Frantoio.

ACQUISTA ORA

Olio Pugliese da Spremitura a Freddo. 100% Italiano. SPEDIZIONE GRATUITA!
Confezionato in frantoio. Per sentire l'intenso profumo di fresco. Sempre.

Sin dai tempi antichi l’olio era considerato un alimento molto prezioso e soprattutto “faticato” visto che per produrlo si facevano numerosi sacrifici. La sua perdita accidentale viene considerata tutt’oggi una vera disgrazia. Scopriamo insieme le superstizioni, la simbologia legata ai sogni e alcuni significati legati all’olio di oliva.

L’olio e il suo significato

L’olio è sempre stato un simbolo di ricchezza e di prosperità, e questo è dipende sicuramente dal suo valore economico. Non solo, esso è simbolo purezza, di avvicinamento, di legami forti e durevoli, proprio come i suo legami chimici, di armonia. Nella nostra religione è simbolo di pace e rinascita.

“Attese Noè altri sette giorni e di nuovo fece uscire la colomba dall’arca e la colomba tornò a lui sul far della sera; ecco, essa aveva nel becco un ramoscello di ulivo. Noè comprese che le acque si erano ritirate dalla terra.”
(Genesi, Antico Testamento)

La superstizione sull’olio di oliva

Sin dall’antichità l’olio di oliva è stato un simbolo di ricchezza. Essendo un prodotto molto costoso per le famiglie, soprattutto quelle del dopoguerra, veniva considerata una disgrazia la sua perdita accidentale. Ancora tutt’oggi se l’olio cade è sinonimo di sfortuna. A proteggere dal male e dalla sfortuna di questa perdita c’è il sale che se viene cosparso sull’olio caduto allontana la disgrazia.

La simbologia dei sogni legati all’olio d’oliva

Le diverse azioni che possiamo compiere con l’olio, possiamo anche sognarle, e a ognuno di questi sogni è legata una simbologia e un significato differente:

  • Se sogniamo soltanto l’olio vuol dire che saremo raggiunti da ricchezza, non solo, ma anche che abbiamo necessità di purificare il nostro animo;
  • Se, invece, sogniamo di versare dell’olio, o di farlo cadere, simboleggerà una perdita di ricchezza, a questo proposito, se sogniamo di farlo cadere a terra significa una grande perdita di ricchezza.
  • Se sogniamo una bottiglia vuota di olio vuol dire che abbiamo avuto, o avremo una grande delusione;
  • Se sogniamo un olio molto fluido, trasparente e dorato, in pratica l’olio perfetto, vuol dire che stiamo superando un periodo di grande perseverazione;
  • Se, invece sogniamo di assaporarlo vuol dire che vogliamo dare valore ad una relazione.

Questi sono solo alcuni dei significati legati all’olio di oliva. Tra essi spicca quello di regalare l’olio.

Il significato di regalare un olio

Regalare un olio vuol dire innanzitutto regalare una grande ricchezza. Se si sogna di regalarlo vuol dire che si è una persona molto generosa. Non a caso, negli ultimi tempi, questa pratica sta diventando sempre più diffusa, partendo dalle bomboniere, per arrivare a sostituire la classica bottiglia di vino portata in dono dopo un invito a cena. E’ il frutto di una pianta longeva, che simboleggia pace e armonia, e regalarla vuol dire augurare tale armonia. Il suo utilizzo esalta i sapori, e regalando una bottiglia di olio si vuole esaltare la relazione umana.

I più importanti personaggi nel mondo dell’olio, Antonello Maietta e Ilaria Santomarco, hanno suggellato il proprio matrimonio ringraziando gli invitati con una bottiglia di olio. A questo proposito Luigi Caricato scrive:

“L’olio da olive unisce e aggrega, è un elemento di congiunzione che richiama l’armonia l’unità delle diverse espressioni sensoriali. quando poche gocce di olio incontrano le varie anime del cibo, fondono i sapori e ne esaltano immediatamente la bontà, rendendoli più evidenti, gradevoli fruibili, senza far perdere il carattere originario per queste caratteristiche l’olio diventa il simbolo di una persistete armonia anche nelle relazioni umane. è il dono che più si addice per un beneaugurante matrimonio.” Luigi Caricato.

E tu conoscevi i significati, simbologie e le superstizioni legate all’olio di oliva?

A cura di Marino Carola,
laureata in Scienze della Comunicazione.

Rimani aggiornato, iscriviti alla Newsletter!

Altri articoli che ti potrebbero interessare

Olio Evo: Vero o Falso? I luoghi comuni da sfatare! È importante sapere con esattezza quali sono i luoghi comuni che ruotano attorno all’Olio Evo, e perché non farlo rispondendo a dei Vero o Falso che s...
L’Olio Extra Light: cos’è e come si comporta nella nostra dieta? Chi non conosce l’Olio Extravergine di Oliva? E' uno degli alimenti tipicamente mediterranei ed è parte della nostra cultura culinaria e non solo. Sot...
Olio extravergine in bottiglia o lattina: qual è il formato più giusto? Bottiglia o lattina? Tante volte percorrendo le corsie dei supermercati hai visto file interminabili di bottiglie di olio e qualche confezione di latt...
Olio di oliva: un Vademecum che sfata ogni mito L’olio di oliva è uno degli alimenti più usati e amati in tutte le cucine, non solo italiane ma di tutto il mondo. Chi come condimento, chi lo aromati...
Cosa si intende per olio di oliva Blend? Le origini dell’olio d’oliva, vanno ricercate nel 4000 a.c., quando le popolazioni del Vicino Oriente e dell’Asia Settentrionale riconobbero nel suo f...
1 commento
  1. jusi
    jusi dice:

    Cercavo delle notizie sul regalare l’olio di oliva,tempo fa una mia collega lo ha ricevuto in dono dalla madre e mi disse di averle dato una monetina,perche’ regalarlo porterebbe sfiga,mai sentito. Di recente mia madre fa lo stesso con me ma al momento non ho dato nulla perche’ non ricordavo questo episodio,due giorni dopo ho dato la monetina a mia madre ma sono sempre con il pensiero a questo regalo

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *