Olio Evo aromatizzato al rosmarino? Ecco qualche consiglio!

Olio Evo aromatizzato al rosmarino? Ecco qualche consiglio
Mangia sano. Degusta l'Olio Nuovo 2018 direttamente dal Frantoio

ACQUISTA ORA

Olio prodotto in Puglia da Spremitura a Freddo. 100% Italiano.
Confezionato in frantoio. Per sentire l'intenso profumo di fresco. Sempre.

L’olio al rosmarino è perfetto da aggiungere a un bagno caldo per rilassare i muscoli doloranti o per regalarti una dose di vitalità. Può anche essere usato per insaporire diversi piatti, come pasta e pizza. Vediamo come prepararlo e in quanti campi può essere impiegato!

Olio al rosmarino: un prelibato olio aromatico

L’olio al rosmarino è un particolare olio aromatico con moltissimi campi di impiego in casa. Può essere usato come semplice olio di oliva per condire le pietanze, per scopi più terapeutici, come tosse o come rinforzo ai capelli. La procedura per realizzare questo olio è molto semplice e non richiede particolari conoscenze.

L’olio al rosmarino si caratterizza per le sue numerose proprietà benefiche. Oltre ad avere un aroma molto piacevole, ha delle preziose proprietà benefiche, capaci di alleviare i problemi muscolari e respiratori, oltre ad essere una medicina naturale contro la caduta dei capelli, capace di favorire la circolazione del sangue, un vero toccasana per vari malesseri fisici ed emotivi viene spesso usato per i trattamenti di aromaterapia.

Vediamo subito come realizzarlo

Ingredienti

  • Olio di oliva
  • Rosmarino
  • Recipiente con coperchio
  • Colino

Procedimento

  1. Lavare il rosmarino adeguatamente e poi pulirlo con attenzione.
  2. Dopo averlo lavato, facciamolo asciugare bene e sistemiamolo all’interno di un recipiente di vetro (il recipiente dev’essere completamente pieno di rosmarino).
  3. Adesso prendiamo l’olio extravergine di oliva e provvediamo a versarlo all’interno del recipiente contenente già il rosmarino.
  4. Chiudiamolo e riponiamolo al buio, in un luogo asciutto e pulito (il rosmarino dovrà essere lasciato a macerare al buio con l’olio di oliva, per almeno 30/40 giorni).
  5. Trascorsi 30/40 giorni, prendiamo il recipiente di vetro e con un colino togliamo il rosmarino e coliamo l’olio.
  6. In questo modo toglieremo i residui di rosmarino e il nostro olio sarà pronto per essere usato.
  7. Ricetta semplice ed economica, che non chiede nessun particolare ingrediente.

Olio di oliva e rosmarino: per la cura dei capelli

Per sfoderare capelli morbidi e con un colore scuro più profondo, uno dei modi migliori per prendercene cura e prevenire la comparsa precoce dei capelli bianchi è proprio il rosmarino, applicato in infuso o come olio essenziale.
Il rosmarino è stato utilizzato fin dall’antichità nella gastronomia, oltre che per usi medicinali. Oltre a essere buono per la salute, si è scoperto che rappresenta un ottimo alleato per la bellezza, perché si prende cura della salute dei capelli, donandogli una luminosità molto particolare ed evitando che cadano o che compaiano i fastidiosi capelli grigi, un segno dell’età.

Il rosmarino è di origine mediterranea, conosciuto per le sue proprietà tonificanti e antibatteriche, che stimolano le radici dei capelli, favorendone la crescita, ed evitano problemi di caduta.
Il rosmarino stimola anche la circolazione sanguigna e per questo i nostri capelli appaiono sani e setosi; è anche un rimedio molto efficace per scurire i capelli, ed è quindi l’ideale per i capelli castani o mori..
Un modo tradizionale di usare il rosmarino per i capelli è attraverso il suo olio essenziale oppure sotto forma di infuso.

Ingredienti

  • 5 gocce di olio essenziale di rosmarino
  • 2 rametti di rosmarino essiccato
  • 1/4 di litro di olio d’oliva

Procedimento

  1. Scaldate l’olio d’oliva e mescolatelo con gli altri ingredienti in una ciotola di vetro scuro.
  2. Lasciate riposare il composto fino a quando l’olio non sarà caldo, quindi applicatelo su tutto il cuoio capelluto e i capelli, avvolgendo un asciugamano caldo sulla testa.
  3. Lasciate riposare per mezz’ora e rimuovete con acqua fredda.

Per capelli con tonalità più scure

Il rosmarino è un rimedio ideale per evitare e combattere la comparsa prematura dei capelli grigi, in quanto ha proprietà che aiutano a rendere più forti le tonalità scure.

Ingredienti

  • 4 cucchiai di rosmarino
  • 10 gocce di olio essenziale di rosmarino
  • ½ di litro d’acqua

Procedimento

  1. Mette a bollire l’acqua in una pentola e una volta raggiunto il punto di ebollizione, aggiungete quattro cucchiai di rosmarino e 10 gocce di olio essenziale.
  2. Lasciate cuocere a fuoco lento per due minuti, poi togliete dal fuoco e lasciate riposare finché non sarà tiepido.
  3. Una volta pronto, filtratelo e utilizzate l’acqua come ultimo risciacquo quando lavate i capelli.
  4. Dopo aver sciacquato i capelli con l’acqua, pettinate per un paio di minuti e asciugateli.
  5. Il trattamento va applicato per 5 giorni consecutivi, poi lasciate riposare i capelli per 2 giorni.

Olio essenziale di rosmarino: migliora la memoria e la concentrazione

L’olio essenziale di rosmarino è usato per migliorare la concentrazione e la memoria.
E’ perfetto da usare come essenza per profumare l’ambiente di lavoro, la biblioteca o la zona studio.

In aromaterapia è usato anche per alleviare la tensione nervosa e l’ansia da prestazione. Viene impiegato come profumatore d’ambiente, riuscirebbe a migliorare la qualità dell’aria oltre che a incrementare il buonumore.

L’aromaterapia con olio essenziale di rosmarino è consigliata in caso di stanchezza cronica o affaticamento che può incidere anche sulla memoria. L’olio essenziale di rosmarino, grazie alle proprietà del suo intenso aroma, riuscirebbe a stimolare e rinvigorire i sensi donando energia e vitalità alla mente e al corpo.

Stimolante, sul sistema nervoso se respirato, dona energia, favorisce la concentrazione e migliora la memoria, soprattutto durante periodi di forte pressione per le attività intellettuali.
Se viene usato al mattino svolge un’azione tonificante generale; scioglie e stimola le nostre componenti emozionali, infonde coraggio, rafforza la volontà.

Per un Décolleté perfetto grazie all’olio e al rosmarino

Il chirurgo plastico va certamente di moda e molte sono le donne che ricorrono al bisturi con troppa leggerezza, ma chi lo dice che per avere un bel décolleté bisogna obbligatoriamente sdraiarsi sul lettino di una sala operatoria?

L’uso di prodotti specifici, le buone abitudini, un corretto di stile di vita e anche della ginnastica specifica, possono sicuramente aiutare a mantenere il seno bello, sodo e tonico.

Tutta la zona del seno è molto delicata e aumenti e diminuzioni di peso improvvisi, movimenti bruschi senza il giusto sostegno, e stress dovuto a lunghe docce con acqua molto calda, possono chiaramente causare la perdita di elasticità e di tonicità.
Vediamo quale rimedio migliore per regalare alle donne quel décolleté sempre sperato!

Ingredienti

  • 30 g di serpollino
  • 20 g di rosmarino
  • 30 g di timo
  • Olio di oliva

Come prepararlo

  • Preparare un infuso con questi quattro prodotti
  • Filtrarlo e lasciarlo raffreddare per poi applicarlo sul seno lasciandolo in posa per 15 minuti

Olio di oliva e rosmarino per combattere la cellulite

La cellulite colpisce diverse arie del nostro corpo. Più spesso localizzato in corrispondenza dell’addome e delle gambe. Nei casi più lievi è possibile intervenire per ridurre il disturbo grazie all’utilizzo di oli essenziali.

E tra questo non poteva mancare l’olio aromatizzato al rosmarino!

L’olio aromatizzato al rosmarino si ricava dai rametti della pianta del rosmarino, ricca di sostanze funzionali che migliorano il funzionamento del sistema linfatico, drenando i liquidi in eccesso, sciogliendo i grassi e migliorando la circolazione sanguigna.

Le proprietà attribuite a questo olio essenziale prendono il via dalla sua capacità di migliorare il microcircolo, attraverso un massaggio eseguito nelle zone colpite che contribuisce al trattamento della cellulite e rivitalizza i tessuti. Aiuta inoltre a migliorare la risposta dell’organismo allo stress, mentre risulta tuttavia non indicato in caso di gravidanza.

 

Hai mai pensato di usare l’olio aromatizzato al rosmarino non solo in cucina ma anche per la cura del tuo corpo? Raccontaci!

 

A cura di Anna Angeloro.
Appassionata di scrittura, laureata in lettere e beni culturali.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla newsletters

Altri articoli che ti potrebbero interessare

Massaggio Olio di Oliva: un toccasana per il nostro corpo “Emolliente, lenitivo, cicatrizzante, nutriente, antiossidante, protettivo…” sono una piccola parte delle caratteristiche che descrivono al meglio l’o...
Sapevi che l’olio d’oliva è un rimedio naturale per problemi intimi? Le proprietà emollienti e lenitive dell'olio di oliva sono note, ma lo sono meno le sue proprietà lubrificanti. Già dall'antica grecia veniva utilizza...
Ruolo dell’olio di oliva nell’insorgenza del cancro In Europa, i tumori sono responsabili del 20% circa di tutti i decessi. I tassi di mortalità per neoplasia sono però più elevati nei paesi dell'Europa...
Effetti benefici dell’olio di oliva per gli anziani Perchè l'olio di oliva ha effetti benefici negli anziani? E' stato sperimentato che nei topolini alimentati con olio d'oliva la speranza di vita è sup...
Olio Evo, rimedio naturale contro la Cellulite! La Cellulite è un disturbo che affligge soprattutto le donne ed è causato da un’infiammazione cronica del tessuto adiposo che conferisce alla pelle un...
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *