Olio Evo e Pompelmo: benessere assicurato!

Olio Evo e Pompelmo: benessere assicurato!
Mangia sano. Prenota l'olio nuovo 2018 in frantoio

PRENOTA ORA

Nessun pagamento anticipato, prezzo bloccato e spedizione GRATIS!
Olio Pugliese confezionato in frantoio. Per sentire l'intenso profumo di fresco. Sempre.

L’Olio Extravergine di Oliva e il Pompelmo sono un rimedio omeopatico utilizzato per pulire la cistifellea dai calcoli renali, depurando così il fegato, ma svolge anche la funzione di anti-cellulite. Un’accoppiata vincente per un benessere dalle mille sfaccettature! Vediamo insieme come si comportano questi due ingredienti!

Olio Evo e Pompelmo: puliamo il nostro fegato!

Il fegato compie un’azione molto importante per il nostro benessere e la nostra salute: filtra il sangue liberandolo dalle tossine, dai virus e dai batteri.
Ha un ruolo fondamentale nei processi metabolici e nel sistema immunitario.

Per questo è necessario che il suo funzionamento sia sempre ottimo, per prevenire malattie e disturbi di ogni natura che possono comparire quando il nostro corpo non è più in grado di eliminarle in modo adeguato.

Per agevolare il lavoro del fegato è essenziale ricorrere alla pulizia del fegato e della cistifellea; che ha lo scopo di liberare il nostro corpo dalle sostanze dannose e tossiche che si accumulano nel tempo e garantire un’ottima condizione epatica.

Quali sono le sue funzioni?

  • Combattere le infezioni
  • Produrre enzimi e proteine essenziali
  • Secernere la bile per aiutare la digestione
  • Assorbire e immagazzinare elementi nutritivi essenziali come le vitamine A, D, E e K
  • Produrre e regolare gli ormoni
  • Eliminare le sostanze di scarto dal sangue

E quali sono le cause principali di danni a carico del fegato?

  • Uso e abuso di droghe
  • Accumulo di tossine assorbite attraverso la pelle, la respirazione o per via alimentare
  • Malattie autoimmuni come l’epatite non infettiva, cancro o epatite virale
  • Fattori ambientali

Bisognerebbe modificare le nostre abitudini quotidiane, scegliere un’alimentazione più sana, aumentare il consumo di acqua e fare regolare attività fisica sono tra i passi più importanti per favorire la pulizia del fegato e prevenirne i danni.
L’unione tra Olio Extravergine di Oliva e Pompelmo agisce come tonico e depurativo epatico e biliare. Olio Evo per la salute del Fegato, più completo se a questo viene aggiunto del succo di Pompelmo! Vediamo insieme.

Ingredienti

  • ½ pompelmo rosa
  • ¼ di un limone
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 o 2 cucchiai di Olio Extravergine di Oliva (circa 25/50 g)

Procedimento

  1. Tagliare in due parti il mezzo pompelmo ed eliminarne la buccia
  2. Tagliate il quarto di limone e metterlo nella centrifuga insieme al pompelmo, l’aglio fatto a pezzetti e l’Olio Evo
  3. Frullare gli ingredienti a velocità bassa, fino ad ottenere una miscela omogenea
  4. Il tutto deve riposare un’ora circa
  5. Trascorso questo tempo è possibile mangiare un cucchiaio di questa miscela o diluirla con dell’acqua

È una cura abbastanza breve, può essere portata avanti per 2/3 giorni massimo. Assumerne la mattina o la sera.
Il Pompelmo è il frutto diuretico per eccellenza. È ricco di vitamina C, beta-carotene e bioflavonoidi, antiossidanti che aiutano il corpo a liberarsi dalle tossine.
Il succo di pompelmo stimola la produzione di enzimi che disintossicano il fegato, bloccando l’azione dei radicali liberi e prevenendo le malattie croniche e i tumori.

Anticellulite: con Olio Evo e Pompelmo si può!

Il pompelmo è un frutto che nasce da un albero di origini cinesi. La pianta ha un fusto forte e resistente che può superare i 12 metri d’altezza.
Ricorda molto l’arancio con la differenza che è color giallo limone sia dentro e fuori. Ne esistono però di diverse tipologie: gialli fuori e rossi dentro, altri più simili alle arance, altri ancora completamente gialli.

È ricco di:

  • Fibre
  • Vitamine A, B,e C
  • Sali minerali: calcio, fosforo, potassio, magnesio, zolfo, sodio, cloro, ferro, rame
  • Flavonoidi: naringenina o naringina, la sostanza responsabile dell’amaro del succo di pompelmo

Tra queste, non poteva mancare la sua capacità di anticellulite. Vediamo come prepararne la miscela!

Ingredienti

  • 3 cucchiai di succo di pompelmo
  • 8 cucchiai di Olio Extravergine di Oliva
  • 20 gocce di limone

Preparazione

  1. Versare l’Olio Evo in un barattolo a chiusura ermetica
  2. Aggiungere del succo di pompelmo e le 20 gocce di limone
  3. Tappare e agitare il barattolo per mescolare gli ingredienti
  4. Conservare l’Olio Evo in un luogo fresco e buio e utilizzarlo per massaggiare quotidianamente le zone interessate dalla cellulite.

Sapevi che Olio Evo e Pompelmo avessero così tante proprietà se uniti gli uni agli altri? Provali e facci sapere cosa ne pensi!

 

A cura di Anna Angeloro.
Appassionata di scrittura, laureata in lettere e beni culturali.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla newsletters

Altri articoli che ti potrebbero interessare

Quanto olio extra vergine bisogna assumere giornalmente? Non molti sanno che l'assunzione giornaliera di olio extravergine può beneficiare sulla nostra salute. Ma quanti cucchiaini di olio devono essere cons...
Olio Extravergine di Oliva per combattere la Diarrea E' uno dei problemi che prima o poi affligge ognuno di noi: di cosa stiamo parlando? Della fastidiosa diarrea! Un disturbo intestinale, con continue e...
Olio di sansa di oliva: cos’è e qual è il suo utilizzo? In commercio esistono diversi tipi di olio di oliva la cui differenza dipende dalla coltivazione delle olive, dalla loro provenienza geografica, dalla...
L’Olio Extravergine d’Oliva ha una scadenza? L'Olio Extra Vergine ha un tempo minimo di conservazione, ovvero un periodo di tempo nel quale le sue proprietà organolettiche, che sono quelle da cui...
Consumare Olio Extra Vergine d’Oliva per abbassare glicemia e colesterolo Che l'Olio Extra Vergine di Oliva rappresentasse l'elemento di punta della dieta mediterranea, grazie ai suoi innumerevoli effetti benefici per l'orga...
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *