Olio Extravergine: integratore alimentare per la protezione del tuo cuore

L’Olio Extravergine di Oliva, condimento tipico della Dieta Mediterranea, è un prodotto della nostra terra ricco di proprietà antiossidanti tanto da esser oggetto di studi scientifici legati alla protezione del cuore e alla prevenzione di malattie cardiache come l’ipertensione arteriosa. Ma cosa succede se all’Olio Evo aggiungiamo ingredienti naturali?

Arricchire l’olio extravergine con sostanze naturali e con proprietà farmacologiche e terapeutiche è la base sul quale poggia la creazione di integratori alimentari naturali che hanno il compito di prevenire, e non di guarire, alcune patologie legate al nostro cuore.

Come può, però, un integratore alimentare composto da olio extravergine e altri componenti influire ed intervenire su problemi di salute legati all’ipertensione arteriosa?

Bisogna innanzitutto sapere che l’ipertensione è un fattore di rischio per malattie renali croniche e per ictus. Se la pressione arteriosa è troppo elevata a rischio non avremo solo il nostro cuore e tutto l’apparato cardiocircolatorio ma anche molti altri organi interni.
In natura esistono alimenti, come l’olio extravergine, che aiutano la pressione arteriosa a stabilizzarsi e normalizzarsi come dimostrano diverse ricerche scientifiche in merito.
Secondo alcuni ricercatori, è la combinazione unica della sua componente grassa, con l’alto contenuto in acido oleico e quella in componenti minori, come idrocarburi, fitosteroli, composti triterpenici e composti fenolici a dimostrare gli effetti antipertensivi dell’olio.

E’ questo mix, acido oleico + composti minori, a dare l’insieme di proprietà bioattive uniche e caratteristiche dell’Olio Evo.

Ogni sostanza naturale amalgamata con l’olio ha una sua rilevanza terapeutica tanto da intervenire in maniera specifica su tutte le componenti responsabili dei problemi legati al nostro cuore e all’ipertensione arteriosa.
Vediamo nel dettaglio quali sono queste sostanze e come, grazie agli effetti salutistici dell’olio sul nostro cuore, prevengono malattie legate al cuore come l’ipertensione.

Olio essenziale di Bergamotto

L’Olio essenziale di Bergamotto ha il compito di regolare il tono della muscolatura liscia vascolare così da indurre la vasodilatazione e la conseguente diminuzione dei valori legati alla pressione arteriosa. Inoltre è in grado di esercitare un’azione di dilatazione coronarica grazie alle sue proprietà antianginose e antiaritmiche ventricolari.

Coenzima Q10

Il Coenzima Q10 è un potente antiossidante in grado di prevenire il rischio di sviluppo di patologie cardiovascolari e di preservare le lipoproteine presenti nel sangue dall’attacco dei radicali liberi. Inoltre riduce, nei pazienti con CAD (malattia coronarica), i mediatori dell’infiammazione.

Melatonina

La Melatonina svolge un’azione quale “spazzolino” di radicali liberi nei mitocondri essendo un potente antiossidante. Nei confronti del cuore presenta una spiccata attività protettiva tanto da riuscire a ridurre le dimensioni dell’infarto, la frequenza e la durata della tachicardia ventricolare, danni da ischemia ed episodi di fibrillazione.
Permette il rilassamento della muscolatura liscia nelle pareti ortiche riducendo in maniera significativa i livelli della pressione sanguigna. Inoltre riduce l’assorbimento del colesterolo proveniente da alimenti ricchi di grassi, questo permette la diminuzione del colesterolo totale.

Acidi grassi Omega-3 (DHA – EPA)

Gli acidi grassi Omega-3:
Riducono il rischio di ictus e di morte improvvisa di pazienti affetti da malattie coronariche
Sono molto utili nella terapia aggiuntiva per la prevenzione dell’infarto del miocardio
Riducono i livelli di trigliceridi
Riducono il rischio cardiovascolare diminuendone i livelli di biomarcatori infiammatori vascolari
Aumentano il livello di colesterolo lipoproteico ad alta densità HDL-C

Vitamina E (Tocotrienoli)

La Vitamina E ha il compito di:
Ridurre il colesterolo in modo da favorire la gradazione proteolitica dell’enzima HMG-CoA, essenziale perché avvenga la sua sintesi
Ridurre i livelli di trombossano B2, fattore fondamentale per l’aggregazione piastrinica
Contrare i processi associati all’aterosclerosi riducendo i livelli di colesterolo LDL e inibendo la sua ossidazione
Esercitare un ruolo importante nella protezione del cuore da danni ischemici con riduzioni delle dimensioni dell’infarto e buone capacità di abbassare la pressione arteriosa.

L’olio extravergine con l’aggiunta di ingredienti naturali diventa un potente alimento con valenza terapeutica per la prevenzione di importanti patologie a livello cardiaco. Conoscevi già l’esistenza di questo integratore alimentare?

Rif. bhbsrl.it/heartoil/

A cura di Anna Angeloro.
Appassionata di scrittura, laureata in lettere e beni culturali.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.