L’Olio di Oliva può aiutare a eliminare la forfora?

L’Olio di Oliva elimina la forfora? Scopriamo come!
Mangia sano. Degusta l'Olio Nuovo 2018 direttamente dal Frantoio

ACQUISTA ORA

Olio prodotto in Puglia da Spremitura a Freddo. 100% Italiano.
Confezionato in frantoio. Per sentire l'intenso profumo di fresco. Sempre.

L’olio di oliva non è solo il principe della cucina Mediterranea, i benefici che è in grado di regalare alla nostra salute, alla mente e alla bellezza sono straordinari. Fino a 20 utilizzi su pelle, capelli, corpo. È quindi adatto anche alla famigerata forfora? Non ci resta che scoprirlo!

Olio di oliva un ottimo alleato contro la forfora

La forfora può rappresentare un problema antiestetico ed allo stesso tempo irritante, tanto da provocare sensazioni spiacevoli a livello del cuoio capelluto, come prurito e bruciore. I tantissimi shampoo antiforfora spesso contengono sostanze attive adatte a contrastarla ma purtroppo soltanto in piccolissima quantità. Per questo motivo possono rivelarsi inutili.

Molto importante in caso di forfora è anche l’alimentazione, che deve essere quanto più sana ed equilibrata possibile. Vanno ridotti i cibi fritti, grassi, la carne rossa, le bevande alcoliche e il caffè. La propria dieta deve comprendere molta frutta e verdura, per garantire all’organismo l’apporto necessario di sali minerali, vitamina A e antiossidanti.

Un infuso come il tè può offrire, nelle varianti bianco, giallo e verde, un buon apporto di antiossidanti e sostante benefiche favorevoli a una pronta risoluzione del problema. Da non sminuire, nel caso di forfora da ansia o stress, anche le tecniche di rilassamento come la meditazione, la respirazione e lo yoga. Utile anche l’uso di tisane calmanti a base di radice di valeriana, melissa o passiflora.

Spesso l’olio d’oliva viene utilizzato come trattamento nutriente per combattere il cuoio capelluto secco e ruvido.
E, nonostante possa offrire un sollievo temporaneo, non risolve nulla nello scontro per sconfiggere la causa alla radice.
La forfora deriva da un microbo presente sul cuoio capelluto di tutti, la Malassezia globosa. Quindi per liberarsi della forfora, basta trattare temporaneamente i sintomi con l’olio d’oliva.

Nel caso non siate ancora riusciti a risolvere il problema della forfora, provate ad utilizzare con costanza uno o più dei seguenti rimedi naturali con l’olio di oliva.

Olio Evo e Limone: per combattere la forfora!

Per cercare di combattere la forfora in modo naturale è possibile provare ad utilizzare un impacco tradizionale e fai da te preparato utilizzando dell’olio d’oliva e del succo di limone. Il succo di limone aiuta a liberare il cuoio capelluto dalle squame secche della forfora, mentre l’olio d’oliva contribuisce alla sua idratazione ed al suo nutrimento.

Ingredienti

  • 2 cucchiai di olio evo
  • 2 cucchiai di limone fresco
  • 2 cucchiaio di acqua

Procedimento

  1. Inumidire il cuoio capelluto
  2. Mischiare i tre prodotti tanto da ottenere una miscela omogenea
  3. Applicare l’impacco sul cuoio capelluto e lasciare agire per circa 30 minuti
  4. Il cuoio capelluto va massaggiato prima di lasciarlo agire
  5. Dopo il tempo trascorso, lavare i capelli con dello shampoo neutro

Per la cura dei capelli è bene utilizzare uno shampoo neutro, per non irritare ulteriormente la cute e accrescere il problema. Utili in questi casi sono anche l’olio essenziale di rosmarino combinabili insieme per un benefico massaggio del cuoio capelluto.

Olio di Oliva, Limone e Uova: un impacco rivitalizzante

Ingredienti

  • 3 cucchiaio di olio di oliva
  • succo di mezzo limone
  • 1 tuorlo d’uovo

Procedimento

  • Mescolare i tre ingredienti in modo da ottenere una miscela omogenea
  • Applica il composto sui capelli e nello specifico sul cuoio capelluto e coprirlo in modo che non coli
  • Va tenuto per circa 30 minuti

Per ogni tipo di impacco, si consiglia di procedere con l’applicazione a partire dalla radice dei capelli, per evitare che solo parte del preparato raggiunga il cuoio capelluto.

 

Hai problemi di forfora? Prova uno di questi rimedi naturali con l’olio di oliva e raccontaci la tua esperienza!

 

A cura di Anna Angeloro.
Appassionata di scrittura, laureata in lettere e beni culturali.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla newsletters

Altri articoli che ti potrebbero interessare

L’Olio di Oliva può essere Riscaldato? L'olio extravergine di oliva usato in cottura, per friggere e soprattutto riscaldato è salutare oppure no? Alcuni ricercatori australiani ne sono sicu...
Olio di oliva e Zenzero: tra condimento e proprietà Con gli ingredienti che ci offre la nostra terra, arriva l’ora di tirare fuori dal cassetto le classiche ricette semplici e veloci da preparare. E se ...
Olio evo un buon rimedio contro l’Orticaria Hai mai sofferto di orticaria? Quella terribile sensazione che si prova ogni volta dopo aver toccato un'ortica o dopo esser entrati a contatto con qua...
I polifenoli: cosa sono e quali benefici apportano? I polifenoli sono sostanze antiossidanti in grado di garantire una vera e propria azione terapeutica: si trovano nell'olio, nel vino e in altri alimen...
Perchè bere olio extra vergine di oliva? Si ritiene che il consumo dell'olio di oliva debba diventare una sana abitudine di tutti, piccoli e grandi. Esperti alimentaristi, dietologi, cardiolo...
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *