La Follicolite è un’infiammazione che colpisce il follicolo pilifero, ovvero il sacco che contiene la radice del pelo, dovuta da numerose cause ma non dobbiamo spaventarci perché esistono rimedi naturali capaci di contrastarlo e di prevenirlo. Tra questi non può di certo mancare il principe indiscusso, non solo delle nostre tavole ma anche della nostra salute e cura del corpo: l’Olio di Oliva. Vediamo come anche in questo caso si destreggia abbastanza bene!

Olio di oliva e follicolite: tra cause e rimedi

Molte sono le persone che soffrono di follicolite. Di cosa si tratta? La follicolite non è altro che un disturbo che va a colpire i follicoli piliferi, cioè quelle minuscole sacche all’interno della nostra pelle che proteggono la radice del pelo o del capello.
È un’infezione causata, nella maggior parte dei casi, da:

  • Virus
  • Batteri
  • Funghi

È inevitabile affermare che spesso la causa scatenante di questa infezione aumenta con le numerose e continue depilazioni. Spesso, infatti, si associa al termine follicolite quello di “follicolite da depilazione”.
Quindi, causa principale è proprio la ceretta! Lo strappo causa alterazioni ed infiammazioni della pelle. Così come rasoi e lamette se non vengono pulite bene ed igienizzate al meglio.
Ovviamente, le zone di diffusione sono quelle che vengono maggiormente depilate ed è qui che la follicolite può prendere il sopravvento. La zona più soggetta a questo disturbo è quella inguinale.

Altre cause di diffusione della follicolite sono:

  • Obesità
  • Dermatite
  • Acne
  • Calore e sudore eccessivo
  • Abbigliamento che irrita la nostra pelle
  • Indebolimento del sistema immunitario
  • Chi segue per molto tempo terapie antibiotiche per eliminare l’acne
  • Chi è sottoposto a cortisone (terapie intense e durature)
  • Chi soffre di diabete

I sintomi che ci permettono di riconoscerne il disturbo sono:

  • Bruciore
  • Prurito
  • Gonfiore
  • Cicatrici
  • Brufoli
  • Macchie scure sulla pelle
  • Pustole contenenti pus
  • Peli incarniti

Questo tipo di follicolite da depilazione, può essere di due tipi:

  • Profonda: necessita di cura dermatologica
  • Superficiale: dura pochi giorni o addirittura può scomparire da sola

Tra i rimedi naturali che ci vengono consigliati, troviamo:

  • Aceto
  • Curcuma
  • Aglio
  • Nocciola della strega
  • Aloe vera
  • Olio di origano
  • Oli essenziali
  • Olio di Neem
  • Olio di cocco
  • Olio extravergine di oliva

Vediamo come l’olio di oliva può essere usato come rimedio naturale alla follicolite da depilazione.

Olio di oliva: qualche goccia come rimedio alla follicolite da depilazione

I rimedi naturali possono rivelarsi utili contro la follicolite e tra questi l’olio di oliva ne è protagonista. Spesso è un problema che tende a scomparire da solo ma accelerarne il decorso con rimedi naturali può essere un grande aiuto per il nostro organismo e la nostra pelle.

Olio di oliva ed olio di Iperico

L’olio di iperico, conosciuto anche come Erba di San Giovanni, è utilissimo contro la follicolite proprio grazie alla sua azione cicatrizzante ed lenitiva.
L’olio di iperico è composto prevalentemente da Fiori di Iperico e Olio Extravergine di Oliva.

Preparazione:

  1. Separare i fiori dai gambi e raccogliere i fiori in un barattolo di vetro.
  2. Eliminare completamente l’apice fiorito, compresi i boccioli ancora chiusi.
  3. Quando il vaso è colmo, pressare leggermente i fiori verso il basso.
  4. Versare l’olio extravergine di oliva fino a ricoprire i fiori.
  5. Chiudere il vasetto e avvolgerlo con della carta stagnola.
  6. Lasciar macerare al sole per circa 40 giorni in modo che i fiori rilascino nell’olio i loro principi attivi.
  7. Durante il periodo di macerazione agitare il vaso una volta al giorno.
  8. Al termine è possibile osservare l’olio all’interno del vasetto diventare di un colore rosso intenso.
  9. Filtrare, a questo punto, l’oleolito con un imbuto e un panno di cotone.
  10. In ultimo versare anche i fiori e strizzarli ben bene. Per recuperare tutto l’olio è possibile aiutarci usando uno schiacciapatate e inserendo il panno di cotone chiuso con i fiori all’interno.
  11. Versare l’olio in una bottiglia di vetro scuro.
  12. I recipienti vanno conservati al fresco al riparo dalla luce solare.

Una volta realizzato l’olio di Iperico, può essere usato localmente così da cicatrizzare e lenire la parte irritata.

Olio di oliva e Olio di Tea Tree

Quando la follicolite è causate da funghi o da batteri, magari contratta a causa di lamette o di rasoi non igienizzati al meglio.
L’olio di oliva e l’olio di tea tree aiutano a risolvere la nostra irritazione!
Applicare entrambi gli oli sulla zona colpita così da ottenere un rapido sollievo dal prurito e dal bruciore.

N.B. L’olio extravergine rappresenta un rimedio naturale e non può in nessun caso sostituirsi ad un trattamento medico. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo eventuali patologie o problemi di salute.

Soffri di follicolite e non sai quale rimedio naturale usare? L’olio di oliva è sempre un’ottima risorsa da sfruttare. Prova uno dei nostri consigli e poi raccontaci la tua esperienza.

A cura di Anna Angeloro.
Appassionata di scrittura, laureata in lettere e beni culturali.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *