Maschera lenitiva alla Malva e Olio Evo: ottimo rimedio della nonna!

La malva è una pianta con proprietà emollienti ed antinfiammatorie ed è ottima per creare, insieme all’inseparabile olio di oliva, una maschera lenitiva diventando così un ottimo alleato per la nostra bellezza. Vediamo qualche consiglio e come realizzarla!

Malva e Olio di Oliva: tra sapore e bellezza

La malva è una pianta erbacea dai fiori rosa con striature lilla originaria dell’Europa e dell’Asia ma presente anche in alcune zone nell’America e dell’Australia.
Cresce in zone incolte, siepi, muri di cinta di cortili. I fiori generalmente vengono raccolti in estate mentre le foglie vanno raccolte in primavera.

Nel periodo rinascimentale veniva definita “omnimorbia” ovvero guaritrice di tutti i mali

I fiori, così come le foglie, sono ricche di mucillagini che donano alla pianta proprietà emollienti e antinfiammatorie per tutti i tessuti molli del nostro corpo.

Quindi, tra le proprietà annoveriamo:

  • Antinfiammatoria: per dolori osteoarticolari, mali di stagione, infiammazioni urinarie e respiratorie
  • Gastroprotettiva: contro gastriti e bruciori di stomaco
  • Cicatrizzante: accelera la guarigione dalle ferite
  • Lenitiva: cura arrossamenti della pelle, infiammazioni, punture d’insetto
  • Emolliente: ammorbidisce la pelle e la rinfresca
  • Sedativa: tosse, gola irritata, infiammazioni cavo orale, raffreddore, calmante
  • Lassativa: cura stitichezza, coliti ed irritazioni intestinali
  • Disinfettante: disinfetta le mucose, cura vaginiti
  • Depurante: depura l’organismo aiutando il colon a svolgere le sue abituali azioni

Ed è proprio delle sue proprietà emollienti e lenitive che unite a quelle dell’Olio Extravergine di Oliva che ci permettono oggi di  parlarvi di una maschera naturale che usavano le nostre nonne e che tramandano ancora tutt’ora alle nostre generazioni.

Maschera lenitiva ed emolliente all’Olio Evo e Malva

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di Olio di Oliva
  • 2 cucchiaia di fiori di Malva
  • 100ml di acqua
  • 2 cucchiai di fecola di patate oppure amido di riso in polvere
  • 1-2 per le di Olio di Borragine oppure 1 cucchiaio di Olio di Argan

Procedimento

  1. Far macerare i fiori di malva in acqua a temperatura ambiente per circa 1 ora
  2. Successivamente, potarli a bagnomaria arrivando ad una temperatura di 60° circa
  3. Lasciarli riposare per mezz’ora circa
  4. Filtrare ed impastare l’acqua di malva con 2 cucchiai di fecola di patate (o amido di riso) aggiungendo anche i 2 cucchiai di olio di oliva
  5. A questo punto aggiungere al composto l’olio di Borragine o l’olio di Argan
  6. Usare una maschera già realizzata ed acquistabile oppure delle garze, immergendola all’interno del composto lasciandola in ammollo per 5 minuti e poi indossarla
  7. Non vi resta che rilassarvi e godervi il momento tutte le volte che volete

Le proprietà della malva unite a quelle dell’olio di oliva fanno di questa maschera un prodotto ottimo per la nostra pelle grazie ai prodotti naturali e della terra.

Prova anche tu la maschera all’Olio di Oliva e Malva e raccontaci la tua esperienza!

A cura di Anna Angeloro.
Appassionata di scrittura, laureata in lettere e beni culturali.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *