Sapone di Nablus: virtù salutistiche con l’Olio di Oliva

Il suo nome è Nablus ed è un sapone usato per detersione del viso, una perfetta alternativa naturale completamente biologico e realizzato a mano grazie al suo ingrediente di spicco: l’Olio Extravergine di Oliva. Scopriamone qualcosa in più!

Sei curioso di scoprire come utilizzare l’olio extravergine per creare saponi naturali?

Ricevi subito in REGALO un E-BOOK di 48 PAGINE, una raccolta di ricette per realizzare saponi fatti in casa utilizzando l’olio EVO! Cosa aspetti?

Il sapone di Nablus: dalle origini ad oggi

Avete mai usato saponi naturali? Beh, chi di voi l’ha fatto è senz’altro fortunato. Abbiamo già parlato qualche tempo fa del sapone di Aleppo e delle sue proprietà salutistiche e naturali.
Al pari di questo compare nella nostra routine quotidiana il sapone di Nablus.

Nablus è una città palestinese che ha dato i natali a questo tipo di sapone dalle mille qualità. Da un piccolo borgo a pochi chilometri da Gerusalemme, è nato un sapone così grande.
Luogo di tradizioni ma che combatte continuamente a causa delle condizioni geopolitiche molto complicate.

Molti sono i saponifici che producevano il Sapone di Nablus in modo tradizionale, cosa che oggi diminuisce sempre di più proprio a causa di queste lotte di territorio continue. Ma come ben sappiamo, la forza della tradizione supera qualsiasi difficoltà e realizzarlo per poi farne un ottimo uso è una scelta cosmetica ottima.

Questo tipo di sapone è fatto di Olio Di Oliva puro alla prima spremitura. È un sapone raro e preziosissimo.
È completamente naturale e vegetale. Non possiede additivi chimici di nessun tipo, nemmeno derivati animali.
La sua materia prima, l’Olio di oliva, è ottimo per rendere la pelle idratata, nutriente ed emolliente nonché ricco di glicerina e di antiossidanti.

Tra le sue caratteristiche, questo tipo di sapone è adatto:

  • per l’igiene personale del corpo: ha un profumo delicato ed è particolarmente apprezzato dagli uomini
  • per il viso come struccante
  • per l’igiene dei neonati
  • per la pulizia del viso: soprattutto per tutti quelli che soffrono di pelle secca, delicata ed irritata
  • per pelli mature

Come viene realizzato il sapone di Nablus?

L’ingrediente principale del Sapone di Nablus è l’Olio di Oliva.
Viene cotto per diversi giorni a basse temperature fino ad ottenerne un composto da poter essere versato su dei piani adatti allo scopo.
Un filo di lana rosso, precedentemente passato su della polvere vegetale, viene usato per fare dei segni evidenti così da delimitare i punti in cui il sapone dovrà essere tagliato.
Il taglio viene fatto rigorosamente a mano.

Un sapone dagli antichi odori che porta con se non solo le tradizioni del suo paese di origine ma anche quelle dell’olio di oliva. Un buonissimo prodotto per la cura della pelle adatto ad ogni età.

Sei a conoscenza delle magiche proprietà di questo sapone? Raccontaci!

A cura di Anna Angeloro.
Appassionata di scrittura, laureata in lettere e beni culturali.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *