Pasta Sfoglia senza Burro con Olio Extravergine di Oliva

Quante volte a settimana scegliamo di realizzare delle torte salate, degli stuzzichini golosi e degli apertivi veloci per i nostri amici e parenti? Oggi vedremo come realizzare una pasta sfoglia leggera e gustosa senza burro ma con dell’ottimo Olio Evo di qualità. Gusto e genuinità sono le due armi che scendono in campo!

Pasta Sfoglia all’Olio Evo senza Burro

La pasta sfoglia è la base di moltissimi piatti. Realizzarla senza l’uso del burro diventata qualcosa di particolare e di nuovo rispetto a chi preferisce un gusto più leggero e meno intenso come quello dell’olio di oliva.

Non è altro che una preparazione che funge da base per realizzare buonissime torte salate ma anche per realizzare dolci sfiziosi e golosi. Una ricetta da tenere sempre a portata di mano nel nostro “diario delle ricette” facili e versatili da preparare.
Solitamente la pasta che viene realizzata è quella contenente come ingrediente fondamentale il burro che ha la facoltà di portare la pasta a a sfogliarsi e a contraddistinguerla da altre tipologie.

Usare l’olio di oliva al posto del burro ci permette di creare qualcosa di straordinario, molto più leggero e soprattutto ci permetterà di concederci un peccato in più senza dover stare attenti alla linea.
Ne esistono diverse versioni, noi ne proponiamo 3. Vediamo come realizzarle!

Ricetta Pasta Sfoglia all’Olio di Oliva

Ingredienti

  • 300gr di Farina 00
  • 1 dl di Olio Extravergine di Oliva
  • 1,5 dl di Acqua
  • Sale q.b.
  • Teglia dal diametro di 24cm

Procedimento

  1. Su una spianatoia, disporre la farina a fontana unendo un pizzico di sale, 4 cucchiai di olio di oliva e amalgamare versando lentamente dell’acqua tiepida
  2. L’impasto deve amalgamarsi in modo da poter formare una pasta liscia e morbida
  3. Una volta formata una pagnotta, ungerla con dell’olio di oliva e lasciarla riposare per mezz’ora avvolta in un panno
  4. Passato il tempo previsto, dividere la pasta in 5 panetti
  5. Ogni panetto deve essere steso in modo sottile aiutandosi prima con un mattarello e poi con le mani così da arrivare ad ottenere una pasta sottilissima come un velo
  6. Rivestire la teglia con uno dei 5 fogli di pasta appena stesa
  7. Spennellarla con dell’olio per poi continuare aggiungendo a strati gli altri fogli di pasta
  8. Adesso è il momento di riempire la torta salata con un composto a scelta, da spinaci e ricotta a salsiccia e funghi
  9. I bordi della pasta che fuoriescono dalla teglia, vanno a coprire parte del composto in modo da formare un cordone
  10. Cuocere la torta salata in forno a 190° per 50 minuti circa

Ricetta Pasta Sfoglia all’Olio di Oliva con Yogurt

Ingredienti

  • 250gr di Farina
  • 90gr di Yogurt bianco
  • 1 cucchiaio di Olio Evo
  • 1 pizzico di sale
  • Acqua q.b.

Procedimento

  1. Su una spianatoia, disporre la farina a fontana unendo un pizzico di sale e amalgamare qualche minuto per poi aggiungere dello yogurt bianco
  2. Lavorare la pasta per poter ottenere una consistenza abbastanza sbriciolata
  3. È arrivato il momento di incorporare l’olio di oliva al composto e lavorarlo aggiungendo dell’acqua fin quando il panetto non diventa liscio e compatto
  4. Il panetto può essere avvolto in della pellicola da cucina
  5. Lasciarlo riposare in frigo per qualche ora
  6. Passato il tempo previsto, è arrivato il punto di creare le sfoglie che renderanno le pasta pronta per essere trasformata in torta salata
  7. Passato il tempo previsto, dividere la pasta panetti
  8. Ogni panetto deve essere steso in modo sottile aiutandosi prima con un mattarello e poi con le mani così da arrivare ad ottenere una pasta sottilissima come un velo
  9. Più pieghe vengono create e più la pasta verrà sfogliata
  10. È possibile, adesso, usarla come base per una torta salata ottima e genuina

Ricetta Pasta Sfoglia all’Olio di Oliva con Bimby

Ingredienti

  • 200gr di Farina
  • 100gr di Acqua calda
  • 1 pizzico di sale
  • 2 cucchiai di Olio Evo

Procedimento

  1. Inserire all’interno del boccale del Bimby la farina, l’acqua, il sale e l’Olio Extravergine di Oliva
  2. Impastare per 2 minuti in modalità spiga fino a quando non si formi un panetto
  3. Toglierlo dal boccale e lasciarlo riposare coperto da un canovaccio per circa 20 minuti
  4. Passato il tempo previsto, stendere il panetto con le mani ma anche con l’aiuto di un mattarello fino ad ottenere una pasta sottilissima (1 millimetro circa)
  5. Adagiarlo in una tortiera ricordandosi di bucherellarlo per poi aggiungere il ripieno già preparato, ripiegando i bordi della pasta sopra il ripieno
  6. Informare a 180° per mezz’ora circa a forno ventilato

Realizza una torta salata con della pasta sfoglia all’olio di oliva genuina e gustosissima. Raccontaci la tua esperienza!

A cura di Anna Angeloro.
Appassionata di scrittura, laureata in lettere e beni culturali.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *