Olio di Oliva e Piselli: per una conserva tutta da scoprire!

Velocemente e facilmente: questi sono i due termini che fanno di una ricetta come i piselli sott’olio qualcosa di unico e diverso dal solito. Non solo gusto ma anche salute e benessere grazie a questa conserva tutta al naturale. Scopriamola insieme!

Piselli e Olio Evo: tra benessere e gusto

I piselli appartengono alla famiglia delle Fabacee e sono legumi che possono essere consumati freschi, secchi, in qualunque modo vogliamo. La cosa spettacolare è che possono essere abbinati a quasi tutti gli ingredienti che affollano la nostra cucina. Dal riso all’orzo, dalla carne al pesce e soprattutto con l’Olio Extravergine di Oliva.

Esistono molte varietà di piselli ma la cosa che accomuna tutti sono le proprietà e i benefici che apportano:

  • Sono più digeribili rispetto agli altri legumi
  • Possono essere consumati da chi soffre di colite o meteorismo
  • Pochi grassi e calorie e quindi sono adatti a chi segue diete ipocaloriche e ipolipidiche
  • Utili per casi di stitichezza
  • Alleati contro i sintomi della menopausa
  • Usati anche nella cosmesi come maschere per la pelle rassodanti e tonificanti

Tra i minerali e le vitamine presenti, si aggiudica:

  • Potassio
  • Fosforo
  • Calcio
  • Magnesio
  • Selenio
  • Ferro
  • Vitamina A, C, del gruppo B, J e K

In cucina, i piselli, possono essere valorizzati in moltissimi modi ma in pochi sanno che possono essere conservati sott’olio. Ecco allora una buonissima e gustosissima ricetta a base di Piselli e Olio Extravergine di Oliva.

Ricetta Piselli Sott’Olio

Ingredienti

  • Piselli
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 2 cucchiai di sale grosso
  • 1 litro di aceto bianco
  • 1 peperoncino secco
  • q.b. pepe nero
  • q.b. Olio Extravergine di Oliva
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 mazzetto di basilico

Procedimento

  1. Sgranare i piselli
  2. Portarli in ebollizione in mezzo litro di acqua con aceto, zucchero e sale grosso
  3. Unire i piselli e far riprendere il bollore iniziale
  4. Dopo circa 8 minuti scolarli ben bene
  5. Pulire l’aglio, lavare qualche foglia di basilico e tagliuzzare il peperoncino
  6. Sterilizzare 2 vasetti di vetro lasciandoli bollire in acqua per circa 6 minuti
  7. Asciugarli bene ed inserire un primo strato di piselli e aromi in modo alternato
  8. È arrivato il momento di usare il re delle tavole, l’Olio Evo, ricoprendo tutti i vasetti
  9. Riporli in un luogo asciutto, fresco e buio per almeno 10 giorni
  10. Passato il tempo previsto, i piselli sott’olio sono pronti per essere gustati.

Possono essere usati per arricchire insalate di riso o di pasta, come contorno per carne e pesce o su una croccante fetta di pane tostato.

Realizza anche tu questa conserva usando dell’ottimo Olio Evo e raccontaci la tua esperienza e quella dei tuoi commensali.

A cura di Anna Angeloro.
Appassionata di scrittura, laureata in lettere e beni culturali.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *