Recensione di Maria Gloria Conti Bicocchi

Da almeno quattro anni, ogni autunno, ho la gioia di aspettare l’arrivo dell’olio più buono del mondo: ho infatti per caso incontrato l’olio prodotto da Giuseppe Cristofaro e dopo averlo assaggiato non lo ho più abbandonato.


recensione olio cristofaro da mariagloria conti bicocchiSono fiorentina e conosco bene cosa significa dire “olio extra vergine”, sono la figlia del pittore Primo Conti e in gioventù ho vissuto nella bella casa quattrocentesca di Fiesole ora divenuta Fondazione e Museo Primo Conti dove, nel piccolo podere che circonda la casa, il contadino produceva un olio straordinario, verde e piccante.

Da allora ho cercato sia in Toscana che in altre regioni italiane un olio che potesse essere paragonato a quello della mia giovinezza e dopo molte prove finalmente ho trovato quello che regge il paragone e che forse è ancora più saporito, lo ho trovato in Puglia (il caso: una mia nonna era pugliese!) ed è proprio quello che aspetto con ansia e che mi arriva ogni anno appena franto, fragrante profumato bellissimo e buonissimo, quello prodotto dall’azienda Cristofaro.

È diventato per me un rito, un dono, un ritorno ai sapori della mia vita. Grazie Giuseppe!

Maria Gloria Conti Bicocchi
La mia biografia.

Altri articoli che ti potrebbero interessare

Ti piace l’olio dal sapore intenso e deciso? Scegli l’olio rustico non filtrat... L'olio rustico non filtrato è una tipologia di olio extravergine davvero particolare, una delle varianti più gustose, prelibate e ricche di proprietà ...
Il fenomeno delle frodi sull’olio extra vergine Con un gioco di prestigio, passando sotto vuoto a temperatura modesta, oli difettosi (lampantini) vengono deodorati così che sentori sgradevoli di mor...
Tecnica di assaggio dell’olio di oliva: dall’esame olfattivo a quello gustativ... La degustazione dell'olio è una vera arte e come tale non può essere improvvisata. Ecco 2 semplici esami da eseguire per assaggiare e valutare la qual...
Cosa è il punto di fumo dell’olio? Il punto di fumo indica il grado di temperatura in cui il grasso contenuto negli alimenti inizia a decomporsi. Per questo motivo è importante capire c...
Rotondella: la Cultivar del Sud Italia! L’Olio Extravergine di Oliva trae la sua tipicità proprio dalle caratteristiche del territorio che possiede tratti distintivi come: clima, storia, cul...
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *