Insalata Russa con Olio di Oliva: ricetta gustosa fatta in casa

Carote, piselli, patate e dell’ottima maionese realizzata con olio di oliva, per creare un antipasto o un contorno classico e gustoso con prodotti semplici e genuini. Una ricetta facile da realizzare anche in casa. Vediamo come realizzarla!

Insalata russa: tra prodotti della terra e olio extravergine di oliva

Non è facile capire quando l’insalata russa abbia origine perché diverse sono le varianti di questo stesso piatto. Alcune fonti, le più accreditate in realtà, affermano che questa ricetta risalga a metà dell’Ottocento quando il cuoco Lucien Olivier, belga, inserì nel suo menù del ristorante di Mosca il pastiche o insalata Olivier.
La ricetta introdotta da questo cuoco prevedeva ingredienti come carne, salsiccia, prosciutto, tartufo, capperi, filetti di acciughe. In una seconda versione invece: pernici, patate lesse, uova sode, cetrioli, tartufi neri, gamberi, gelatina e sottaceti.
Sarà solo nel XX secolo che un cuoco appartenente al ristorante di Olivier, cambiando posto di lavoro, raccontò al suo nuovo cuoco la ricetta segreta dell’insalata; cuoco che, decise di rivisitarla e pubblicarne la ricetta su libri di cucina.insalata russa
Da questo momento in poi la variante dell’insalata iniziano a circolare.

Un’altra versione ci racconta che l’insalata russa ha origini italiane. Si sarebbe diffusa in Francia grazie a Caterina de Medici.
Una terza versione vede l’insalata russa come prodotto ideato dalla regina Bona Sforza che la portò in Polonia dove venne riadattata diverse volte.

Un’ultima versione vede, nel 1800, un’insalata rossa in Piemonte creata dal cuoco dei Savoia durante la visita dello zar in Italia. Tra gli ingredienti spiccavano: patate, carote, barbabietole e panna al posto della consueta maionese.

La ricetta che vi raccontiamo oggi è quella classica ormai usata in tutto il nostro paese. Un’insalata che annovera prodotti come patate, carote, piselli e dell’ottima maionese realizzata con genuino Olio Extravergine di Oliva. Una ricetta da gustare fredda ottima come antipasto o contorno.

Ricetta Insalata Russa con Olio Evo

Ingredienti

Maionese:

  • 300gr di Olio Evo
  • 1 uovo
  • 1 tuorlo
  • 20gr succo di limone
  • ½ cucchiaino di sale

Insalata russa:

  • 700gr di acqua
  • 20gr di aceto di vino bianco
  • 1 cucchiaino di sale
  • 300gr di piselli
  • 400gr di patate
  • 300gr di carote

Procedimento

  1. In un bicchiere abbastanza alto, versare l’uovo, il tuorlo, il succo di limone ed il sale ed emulsionare il tutto
  2. Versare l’olio di oliva a filo molto lentamente continuando a mixare gli ingredienti
  3. Emulsionare il tutto fin quando non si ottiene una crema molto soda
  4. La maionese creata, deve essere conservata all’interno di una ciotola e in frigo coperta da della pellicola trasparente
  5. Dopo aver pulito le verdure e tagliate a cubetti, versare l’acqua in una pentola e salarla
  6. Inserire in primis le carote e lessarle per 5 minuti
  7. Unire le patate e i piselli e continuare la cottura per almeno altri 10 minuti
  8. Carote, piselli e patate devono restare al dente
  9. Passato il tempo previsto, scolare le verdure e lasciarle raffreddare in una ciotola abbastanza capiente
  10. È importante insaporire le verdure con un filo d’olio e un goccio di aceto
  11. Adesso è tutto pronto per creare la nostra insalata russa
  12. Nella ciotola contenente patate, carote, piselli e olio di oliva, aggiungere la maionese preparata precedentemente e con l’aiuto di un cucchiaio amalgamare il tutto
  13. Servite l’insalata russa appena ottenuta subito oppure potete semplicemente conservarla in frigo prima di poterla portare a tavola.

Ricetta Insalata Russa con Olio Evo Bimby

Ingredienti

Maionese:

  • 300gr di Olio Evo
  • 1 uovo
  • 1 tuorlo
  • 20gr succo di limone
  • ½ cucchiaino di sale

Insalata russa:

  • 700gr di acqua
  • 20gr di aceto di vino bianco
  • 1 cucchiaino di sale
  • 300gr di piselli
  • 400gr di patate
  • 300gr di carote

Procedimento

  1. All’interno del boccale del bimby inserire l’uovo, il tuorlo, il succo di limone ed il sale
  2. Emulsionare il tutto per 1 minuti e 30 secondi – vel.4
  3. Nel mentre, versare l’olio a filo lentamente all’interno del foro del coperchio
  4. La maionese ottenuta va conservata in una ciotola ed in frigo
  5. Nel boccale del bimby inserirci l’acqua, l’aceto ed il sale
  6. Nel cestello interno inserire i piselli
  7. Chiudere il coperchio e posizionare il coperchio del varoma con parate e carote tagliate già a cubetti
  8. Cuocere le verdure per 20 minuti – varoma – vel.1
  9. Passato il tempo previsto, aprire il boccale e togliere i piselli
  10. Riposizionare nuovamente il varoma e continuare la cottura delle patate e delle carole per 10 min – varoma – vel.1
  11. Versare tutte le verdure in una ciotola e lasciar raffreddare
  12. È importante insaporire le verdure con un filo d’olio e un goccio di aceto
  13. Adesso è tutto pronto per creare la nostra insalata russa
  14. Nella ciotola contenente patate, carote, piselli e olio di oliva, aggiungere la maionese preparata precedentemente e con l’aiuto di un cucchiaio amalgamare il tutto
  15. Servite l’insalata russa appena ottenuta subito oppure potete semplicemente conservarla in frigo prima di poterla portare a tavola.

Realizza anche tu questa golosa ricetta e raccontaci la tua esperienza!

A cura di Anna Angeloro.
Appassionata di scrittura, laureata in lettere e beni culturali.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *