Ricetta Olive in Salamoia con Soda

Il periodo perfetto per preparare le olive in salamoia con soda è fine Settembre inizio Ottobre. Il momento ideale per la raccolta di diversi tipi di olive, dalle più grandi alle più piccole, che se conservate in salamoia con soda potranno deliziare i nostri palati per i prossimi mesi. Ecco come prepararle!

Olive Verdi e Nere: Benefici e Proprietà

Verdi o nere, le olive sono un alimento indispensabile nella dieta mediterranea. La diffusione delle olive risale a ben 6000 anni fa e già a quel tempo ne riconoscevano le proprietà:

  • Fonte di vitamine A, B, C, E
  • Ricche di Sali minerali come ferro, sodio, fosforo, magnesio, potassio, iodio
  • Fibre
  • Acido oleico

Ricche di antiossidanti, sono utili per il benessere:

  • Fegato
  • Sistema cardiovascolare
  • Sistema muscolo-scheletrico
  • Sistema respiratorio
  • Sistema nervoso

Le olive contengono in abbondanza:

Ricetta Olive in Salamoia con Soda

Ingredienti

Per 1kg di olive:

  • 20gr di soda
  • 2 litri di acqua
  • 50gr di sale
  • Rametti di finocchietto
  • Foglie di alloro

Procedimento

  1. Pesare le olive, lavarle accuratamente e versarle all’interno di un recipiente abbastanza capiente
  2. Ricoprire le olive con dell’acqua
  3. In una seconda ciotola versare 1 litro di acqua e i 20gr di soda e con un cucchiaio di legno mescolare così da scioglierla
  4. *Consiglio: questa operazione deve essere eseguita con dei guanti
  5. Preparare un altro recipiente dove versare le olive, 1 litri di acqua fredda più l’acqua con la soda appena sciolta
  6. Mescolare il tutto e lasciar riposare per 8 ore circa dopo aver coperto il contenitore con degli strofinacci
  7. Passato il tempo previsto, è opportuno aspettare qualche giorno prima di procedere alla salamoia.
  8. In questo periodo di attesa, le olive: devono essere mescolate 2/3 volte al giorno, l’acqua deve essere cambiata regolarmente per almeno una settimana 1 volta al giorno
  9. Una volta eseguito perfettamente i diversi passaggi, è arrivato il momento di preparare la salamoia
  10. In una pentola versare 1 litro di acqua, i rametti di finocchietto, l’alloro e il sale e portare a bollore
  11. Riempire i vasetti sterilizzati con le olive e la salamoia preparata richiudendo ermeticamente i barattoli
  12. Le olive in salamoia con soda vano conservati in un luogo fresco, asciutto e al buio
  13. Possono essere portate a tavola dopo 4 giorni dalla chiusura

Realizza anche tu le Olive in Salamoia con Soda e raccontaci la tua esperienza!

A cura di Anna Angeloro.
Appassionata di scrittura, laureata in lettere e beni culturali.

2 commenti
  1. Eleonora
    Eleonora dice:

    Salve, avrei una curiosità, per fare le olive in salamoia con la soda posso usare sia quelle verdi che quelle nere?? Io sono pugliese, ci sono varietà di olive che si prestano meglio per questa preparazione?? Io ricordo che le preparava sempre mia nonna, lei usava aggiungere alla “concia” anche il mirto, però usava solo quelle verdi, da qui il mio dubbio se si può usare lo stesso procedimento per quelle nere. Grazie…Eleonora Mezzapesa

    Rispondi
    • Anna Angeloro
      Anna Angeloro dice:

      Salve Eleonora, è possibile usare sia le olive nere che le olive verdi. In merito alla varietà, tutte le tipologie di olive pugliese si apprestano a questa conserva!

      Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *