Come preparare la torta di mele con olio di oliva

ricetta torta di mele olio di oliva
Mangia sano. Degusta l'Olio Nuovo 2018 direttamente dal Frantoio

ACQUISTA ORA

Olio prodotto in Puglia da Spremitura a Freddo. 100% Italiano.
Confezionato in frantoio. Per sentire l'intenso profumo di fresco. Sempre.

La torta di mele con olio di oliva è una classica ricetta in grado di soddisfare i palati degli adulti ma anche dei più piccoli. Ciò è dovuto al suo impasto soffice, morbido e alla particolare fluidità delle mele, che all’interno della torta assumono una consistenza che fa pensare a una vera e propria crema.Vediamo la preparazione!

Questo dolce è adatto sia durante le colazioni, ma anche per le merende pomeridiane.

Ingredienti

Gli ingredienti necessari per preparare la torta di mele, sono:

  • farina (250 gr)
  • mele grandi (4)
  • olio extravergine di oliva
  • uova (2)
  • zucchero (150 gr)
  • lievito per dolci (3 cucchiai)
  • latte intero (90 ml)
  • limone (1)
  • granella di zucchero (quanto basta)
  • un pizzico di sale.

Preparazione

La preparazione ha inizio con lo sbucciare e rimuovere il torsolo delle mele che vengono poi trasferite in una ciotola e irrorate con del succo di limone per non annerirsi. Nella preparazione dell’impasto, si prendono le uova e si dividono gli albumi dai tuorli. Si montano questi ultimi, prima da soli e poi si aggiunge qualche cucchiaio d’acqua e dopo si aggiunge lo zucchero. Si lasciano poi montare fino a quando i tuorli non diventano belli schiumosi e chiari.

A questo punto si settaccia farina e lievito e si mettono da parte. All’impasto precedentemente montato si aggiunge la scorza di limone finemente grattugiata e si mescola per bene. Una volta sostituito il gancio della planetaria con il gancio a foglia, si aggiunge all’impasto la farina, il lievito, l’olio evo, un pizzico di sale e una parte di latte. Se l’impasto risulta troppo denso si aggiunge l’altra parte del latte e si continua con la miscelazione degli ingredienti.

Ora si procede con il montaggio a neve degli albumi, si aggiungono al composto e si prosegue con l’impastare tutti gli ingredienti in maniera omogenea. Nel frattempo, si riveste la base di una teglia con un foglio di carta da forno, s’imburra e infarina per bene. Spenta la planetaria, e constatato che l’impasto ha raggiunto la giusta consistenza, si trasferisce sulla teglia. Si prendono le mele, si tagliano a fettine sottili e si dispongono verticalmente all’interno del composto fino a che raggiungono il fondo dello stampo. Si aggiunge un pò di zucchero semolato e si mette in forno per circa 40 minuti.

Quando la torta ha raggiunto la cottura ottimale, si estrae dallo stampo, si lascia freddare e si serve.

Alcuni consigli

La torta di mele con olio di oliva può essere conservata fino a 4 giorni. Per quanto riguarda la scelta delle mele, si può utilizzare sia la varietà Golden e sia le renette. Se invece si preferisce un sapore leggermente più acidulo, è utile usare le mele Granny Smith. Se non si possiede una planetaria, bisogna ricordare che questa ricetta è una tra le più antiche mai preparate e la planetaria non è sempre esistita. Ecco che il problema si risolve impastando all’antica maniera: una ciotola, un mestolo di legno e tanta energia per miscelare tutti gli ingredienti.

E tu hai mai preparato la torta di mele con olio di oliva?

A cura della redazione di Olio Cristofaro

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla newsletters

Altri articoli che ti potrebbero interessare

Come preparare l’olio aromatizzato al cedro e al limone  L’olio di oliva è uno dei condimenti più utilizzati in cucina, che sia per la preparazione di vere e proprie ricette o per insaporire e condire piatti...
Come preparare l’olio di oliva aromatizzato al peperoncino L'olio di oliva aromatizzato al peperoncino è un prodotto molto apprezzato della cucina italiana ed è utile per condire varie ricette tra cui piatti d...
Focaccia Pugliese: la ricetta Famosa in tutto il mondo la focaccia pugliese è uno dei prodotti più imitati e amati in assoluto. Un prodotto lievitato sofficissimo grazie alle pata...
Olio Evo a colazione? Una piccola dose di energia! Sulle insalate e su tutte le verdure, sulla pasta condita a crudo, sul pane tostato o sua una semplicissima bruschetta, per gustarlo insieme ad amici ...
Come preparare l’olio di oliva aromatizzato al basilico L'olio aromatizzato al basilico è un prodotto molto diffuso nella cucina italiana, è lo sposalizio tra il nettare extravergine ricavato dalla spremitu...
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *