Lo squalene: una sostanza benefica presente nell’olio extravergine di oliva

cosa è lo suqalene dell'olio di oliva?

Il termine Squalene indica un composto chimico contenuto nell’olio d’oliva che si occupa del ripristino del normale film lipidico e protegge l’intero organismo dall’azione di agenti patogeni.
Ne hai mai sentito parlare?

Cos’è e dove si trova lo squalene?

Terzo lipide presente nel film lipidico per quantità, lo squalene è un composto chimico fondamentale per il corpo umano. Rappresenta uno dei costituenti principali del sebo ed è presente nell’olio di fegato degli squali, in alcuni semi di piante e nell’olio d’oliva.
Secondo le stime l’olio extravergine di oliva può contenere una componente di squalene che varia dai 200 ai 500 mg/kg.
l valore varia in base al processo estrattivo dell’olio e dalla varietà della pianta.

Cosa fa lo squalene?

Lo squalene è noto ormai da diversi anni per donare idratazione all’epidermide, rallentando l’evaporazione dell’acqua.
Secondo alcuni studi in vitro lo è particolarmente efficace nell’eliminazione delle tossine generate dai radicali liberi dell’ossigeno e presenti nella nostra cute.
Funge inoltre da scudo per le strutture cutanee contro la lipoperossidazione lipidica e l’azione tossica dei raggi UV.
Poiché con gli anni il nostro organismo riduce sensibilmente la produzione sebacea, una dieta a base di alimenti ricchi di squalene è quindi ideale per attenuare i segni dell’invecchiamento.

Che effetti ha sulla pelle?

  • Emolliente: svolge un’azione idratante per la cute.
  • Lenitivo: attenua eventuali dolori, infiammazioni o fastidi della cute.
  • Antiaging: rallenta il processo di invecchiamento cutaneo.
  • Antiossidante: protegge le strutture cutanee dalle tossine.

Lo squalene è fondamentale anche per regolare il processo di assorbimento, sintesi ed eliminazione del colesterolo.

In commercio sono già moltissimi i prodotti cosmetici e dermatologici contenenti questo composto, li hai mai provati?
Raccontaci la tua esperienza!

A cura di Dajana Mangherini, laureata in scienze della mediazione linguistica per il marketing, la pubblicità e le relazioni pubbliche.

Vuoi sentire il profumo dell'olio fresco appena franto?

Per sentire l'intenso profumo di fresco. Sempre.
Olio Cristofaro: presente nella guida internazionale FLOS OLEI 2018. Classificato come uno dei migliori extravergine nel mondo

Altri articoli che ti potrebbero interessare

Olio di oliva per i capelli: come utilizzarlo? L’olio di oliva è un alimento immancabile in cucina ma è anche un ottimo alleato per la cura del nostro corpo e per il nostro benessere. Scopri come ...
L’olio di oliva nella cosmesi: crema per il corpo e idratante per il viso L’olio extravergine di oliva è un prodotto naturale estremamente versatile, a tal punto da essere impiegato anche nella cosmesi. Scopri come utilizza...
L’uso cosmetico dell’olio di oliva su ciglia e sopracciglia Uno sguardo intenso ed enigmatico passa inevitabilmente attraverso delle ciglia folte e delle sopracciglia ben definite. Non tutte le donne, però, han...
L’olio di oliva e i suoi benefici per le unghie Grazie a tutte le sue innumerevoli proprietà lenitive, emollienti, idratanti e rinvigorenti, l'olio di oliva trova largo uso in campo cosmetico, in pa...
Olio di oliva e limone: scopri tutti i benefici L’olio di oliva è un vero toccasana per la salute ed il benessere, e così anche il limone. Scopri tutti i benefici dell’azione congiunta di questi du...
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.