Olio d’oliva di frantoio: sapore unico e inimitabile

Uno dei fiori all’occhiello della tradizione enogastronomica italiana è l’olio di oliva. L’olio viene prodotto da millenni e ha conosciuto diverse tecniche di estrazione, lavorazione e purificazione, arrivando a raggiungere livelli di gusto e sapore di pura eccellenza.

L’olio, fiore all’occhiello della tradizione italiana

Uno dei fiori all’occhiello della tradizione enogastronomica italiana è l’olio di oliva. L’olio viene prodotto da millenni e ha conosciuto diverse tecniche di estrazione, lavorazione e purificazione, arrivando a raggiungere livelli di gusto e sapore di pura eccellenza. Sulla tavola italiana, così come all’interno di una corretta e sana alimentazione, l’olio non deve mai mancare, specie se a crudo. La quantità minima consigliata dai nutrizionisti è di venti grammi circa, corrispondenti a circa due cucchiaini da caffè. L’olio si presta a qualsiasi utilizzo in cucina e consente di preparare ricette e delizie che accontentano il palato di grandi e piccini. Oggi nei supermercati si trovano decine e decine di marche di olio, sicuramente di qualità, ma spesso con prezzi proibitivi. Ricordiamo che, come per qualsiasi altro elemento, il fatto di acquistarlo in forma non elaborata è senza dubbio la scelta migliore, sia in termini di qualità che di prezzo. Ormai è consuetudine rifornirsi di olio direttamente dal frantoio e chi ha provato questa tipologia di prodotto ha continuato con questa buona pratica, dato che i vantaggi sono tantissimi.

Perché acquistare olio di oliva al frantoio?

In una società fatta di macchine ed elettronica, i valori sani e genuini si stanno perdendo, anche per quanto riguarda il settore dell’alimentazione. Prodotti pre-confezionati riempiono le nostre dispense, ma siamo sicuri che ripaghino in qualità? Pensate a quanto sia bello ed emozionante avere la possibilità di accedere direttamente alla fonte del prodotto, al momento stesso in questo viene reso fruibile. Ciò vale in maniera particolare per l’olio di oliva, un frutto della nostra terra che raccoglie e conserva l’amore per la terra, per il lavoro dei contadini e per la tradizione rurale.

Non dimentichiamo poi che un olio acquistato direttamente al frantoio garantisce una purezza senza pari e un gusto che non viene in alcun modo alterato da processi chimici o meccanici tipici e consueti del ciclo produttivo. Il sapore di un olio di questo tipo è unico, indimenticabile, sicuramente differente. L’olio viene spremuto dalle olive, depurato e reso subito commestibile, senza l’aggiunta di conservanti o additivi chimici potenzialmente dannosi. In questo modo ogni proprietà nutritiva e nutrizionale dell’olio di oliva, entrambe indispensabili per la nostra salute, vengono conservate come gemme preziose. Un olio non trattato è particolarmente indicato anche per tutti coloro che hanno problemi di digestione o di carenza vitaminica, dato che si mantiene nella sua essenza pura e semplice.

Il prezzo, se rapportato alla qualità, si rivela molto conveniente e abbordabile. I professionisti che lavorano all’estrazione e all’imbottigliamento dell’olio al frantoio hanno alle spalle una lunga esperienza in questo settore e sono consapevoli della responsabilità etica che devono sostenere: garantire al cliente un prodotto assolutamente sicuro, ottimo dal punto di vista del gusto e superiore per qualità rispetto agli altri tipi di olio non al frantoio. Ecco perché lavorano ogni giorno con entusiasmo e passione per assicurare che il cliente sia pienamente soddisfatto.

L’olio al frantoio rappresenta un salto di qualità che vale la pena di fare. Un vero e proprio regalo della natura che sarà disponibile sulla vostra tavola.

Vuoi sentire il profumo dell'olio fresco appena franto?

Confezionato in frantoio per sentire l'intenso profumo di fresco. Sempre.
Olio Cristofaro: presente nella guida internazionale FLOS OLEI 2018. Classificato come uno dei migliori extravergine nel mondo

Altri articoli che ti potrebbero interessare

Il vocabolario dell’olio extra vergine di oliva Conoscere a fondo il corretto vocabolario dell'assaggio dell'olio d'oliva è il primo dovere di qualsiasi assaggiatore. Per familiarizzare con la termi...
Olio Extravergine Pugliese: l’oro italiano Una giusta nota di amarezza e piccantezza, un odore fruttato, un sapore delicato, sono gli ingredienti fondamentali delle olive del Gargano. La Pug...
La qualità dell’olio extravergine: i consumatori vogliono questo! L'olio d'oliva è uno dei nostri prodotti più rappresentativi. L'Italia, infatti, oltre a figurare tra i principali produttori ed esportatori, è il pri...
Come conservare l’olio extra vergine e le olive Sia l'olio extra vergine che le olive richiedono alcuni accorgimenti indispensabili per una buona conservazione. Vediamo quali sono. La conservazio...
Olio Extravergine Certificato 100% Italiano: come riconoscerlo? Oggigiorno sul mercato è possibile trovare differenti marche di olio, molte dalla provenienza incerta. Come è possibile verificare che un olio sia cer...
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *