prenotazione e vendita olio evo pugliese confezionato in frantoio

Prenotare in anticipo l’olio in frantoio per garantirsi un prodotto introvabile ad un prezzo vantaggioso! Questo è il rituale che riproponiamo ogni anno ai nostri clienti. Da produttori vogliamo dare però qualche consiglio!

Olio nuovo “non filtrato” appena spremuto

Prenotazione anticipata, attesa e ansia di ricevere l’olio nuovo. Per garantire la consegna rapida appena dopo la spremitura, l’olio non subisce alcun processo di filtrazione ma viene confezionato appena dopo la spremitura.

Obiettivo:  consegnare il succo di olive entro 24/48 ore dalla molitura

L’olio novello non filtrato rappresenta una vera spremuta di olive al cui interno sono contenute delle piccole particelle di oliva, ossia il nocciolo e la polpa, e minuscole goccioline di acqua.

Sono proprio queste particelle che restituiscono odori e sapori all’olio e che determinano la tipica consistenza e l’aspetto torbito di un prodotto allo stato grezzo. E’ l’olio ideale per assaporare un’ottima bruschetta e sentire l’intenso profumo di olio fresco!
Per contro, queste particelle tendono a depositarsi nel tempo sul fondo della bottiglia e con il passare dei mesi potrebbero trasformarsi in “morchia” compromettendo l’integrità dell’olio. E’ proprio il processo di filtrazione che elimina i residui di polpa e acqua di vegetazione garantendo una migliore e prolungata conservazione dell’olio.

Qualche consiglio sulla prenotazione

Da produttori professionisti consigliamo di NON effettuare acquisti di olio non filtrato per una riserva che va oltre i 3 mesi. E questo per non incorrere nell’inconveniente di trovare troppo deposito sul fondo nella lattina d’olio a distanza di tempo.

Il quantitativo ordinato dipenderà chiaramente dal numero dei componenti della tua famiglia e dal consumo medio familiare mensile. Dopo i primi 3 mesi potrai acquistare olio filtrato, con il vantaggio che potrà essere consumato anche a distanza di tempo scongiurando il problema della formazione di sedimenti sul fondo.

Qui puoi leggere (e ti consiglio di farlo!) le differenze tra olio filtrato e non filtrato.

E tu hai mai prenotato olio extravergine appena spremuto direttamente in frantoio?

A cura di Giuseppe Cristofaro

Altri articoli che ti potrebbero interessare

Come riconoscere gli oli d’oliva? La legge stabilisce criteri precisi per la definizione dei diversi tipi di olio di oliva. In particolare, per chiamarsi vergine, l'olio deve essere ot...
Mastro Oleario: l’Artigiano dei nostri Frantoi Creare un Olio Extravergine di Oliva di qualità sopraffini, prodotto da frutti sani grazi ad ulivi ben curati è l’obiettivo di ogni azienda agricola. ...
Come viene prodotto l’olio extra vergine? Ecco l’intero processo di produzione L'olio di oliva vergine è l'olio ottenuto dall'oliva, unicamente mediante procedimenti meccanici o altri procedimenti fisici in condizioni, termiche p...
Qual è la differenza tra frantoio a freddo e a caldo? L'olio è un alimento unico e pregiato ottenuto dalla spremitura delle olive, presenti in tutti i Paesi che si affacciano sul Mediterraneo. Può essere ...
Acquistare l’Olio Evo dal contadino? Una scelta sicura! Non sempre l’olio di oliva che viene messo sui banchi del supermercato è il vero olio extravergine di oliva. La sua incerta genuinità non può coprire ...
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *