Ecco come realizzare l’Olio Aromatizzato alla Curcuma

Insalate, verdure, pasta, riso, pizza, carne e pesce. Per arricchire questi piatti entra in campo l’olio aromatizzato alla curcuma dal profumo speziato e con proprietà davvero interessanti. Scopri come realizzare la ricetta e quali sono i benefici che può apportare al nostro corpo.

Olio di oliva e Curcuma: tra benefici e gusto

La curcuma è una spezia molto antica ed è una tra le più pregiate. Le sue proprietà e i suoi benefici la rendono, fin da secoli, un’ottima medicina naturale. Infatti tra le sue proprietà annoveriamo:

  • Antinfiammatoria
  • Antiossidante
  • Anti-tumorale
  • Antidolorifica
  • Antibatterico
  • Protegge il sistema immunitario, rinforzandolo
  • Previene il colesterolo
  • Abbassa il livello di zuccheri nel sangue
  • Favorisce la digestione
  • Disintossica il fegato e l’intestino, depurandoli
  • Aumenta il metabolismo

Non è sempre facile consumarla. Solitamente viene usata fresca e in polvere ecco perché oggi siamo qui per raccontarvi un nuovo modo di guardala grazie all’eccellenza italiana: l’Olio Extravergine di Oliva.
Preparare un buon olio aromatizzato alla curcuma è facile, veloce e comodo da poter usare tutti i giorni su qualunque pietanza.

Dal profumo speziato al colore giallo intenso, è molto usato nelle cucine orientali non solo per il suo gusto particolare e buonissima ma anche per le sue proprietà:

  • Digestivo
  • Antiossidante
  • Antinfiammatorio
  • Protegge il fegato
  • Antibatterico
  • Antivirale
  • Antimicotico

Viene usato, già nell’antichità, come trattamento per la cosmesi. Infatti l’olio alla curcuma:

  • Facilita la scomparsa delle rughe
  • Previene la formazione delle rughe
  • Ottimo contro pelle grassa, acne, punti neri
  • Adatto per chi soffre di dermatiti e prurito
  • Antiforfora

Un olio completo in tutte le sue sfaccettature. Vediamo come realizzarlo!

Ricetta: Olio Aromatizzato alla Curcuma

Ingredienti

  • 500ml di Olio Evo
  • 3 cucchiai di curcuma in polvere

Procedimento

  1. Lavare e sterilizzare un barattolo in vetro
  2. Versare l’olio all’interno del barattolo e successivamente inserirci all’interno i 3 cucchiai di curcuma
  3. Richiudere il barattolo e lasciarlo riposare per 7 giorni circa
  4. Ogni giorno il barattolo deve essere agitato così che la curcuma non si depositi sul fondo
  5. Passato il tempo previsto, travasare il tutto aiutandosi con un filtro da cucina in modo da rimuovere completamente la curcuma
  6. Una volta pronto, l’olio aromatizzato alla curcuma deve essere conservato in un contenitore scuro, in un luogo asciutto e fresco

Un olio perfetto per insaporire ogni tipologia di piatto. Facile e veloce da preparare può aiutare il nostro organismo a restare in salute proprio grazie alle su numerose proprietà purificatrici.

Realizza anche tu questa ricetta e raccontaci la tua esperienza!

A cura di Anna Angeloro.
Appassionata di scrittura, laureata in lettere e beni culturali.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *