Crostata all'olio di oliva senza burro

Realizzare una costata senza burro è ideale per tutti coloro che vogliono gustare un dolce genuino, privo di grassi “cattivi”, leggero e ottimo al palato. Usare l’olio di oliva al posto del burro la rende meno calorica e con un gusto più forte ma sensazionale.

È il dolce ideale per tutti quelli che seguono una dieta ipocalorica e per tutti quelli intolleranti al lattosio. Può essere realizzata con ogni tipo di marmellata, con confetture o con creme al cioccolato realizzate in casa. Colazione, merenda, dopocena: mai rinunciare agli ottimi sapori che la terra ci regala.

Ingredienti:

  • 300gr di farina 00
  • 100gr di Olio di Oliva
  • 1 tuorlo
  • 1 uovo intero
  • 100gr di zucchero
  • 1 cucchiaino di lievito istantaneo per dolci
  • 250gr circa di marmellata o crema al cioccolato

Procedimento

  1. Mescolare su un tavolino in legno la farina, lo zucchero ed il lievito
  2. Disporre il composto a fontana ed inserire al centro l’uovo intero, il tuorlo e l’olio di oliva
  3. Amalgamare il tutto fino a realizzare un impasto listo ed omogeneo
  4. Creare un panetto ed avvolgerlo con della pellicola trasparente lasciandolo in frigo a riposare per 30 minuti circa
  5. Passato il tempo prestabilito, disporre sul tavolino della carta forno infarinata ed iniziare a stendere la pasta frolla con l’aiuto di un matterello anch’esso infarinato
  6. La sfoglia realizzata non dovrà superare i 5 mm
  7. Ungere con dell’olio di oliva ed infarinare una teglia da 24cm di diametro
  8. Stenderci all’interno la pasta frolla appena preparata, eliminando la parte in eccesso che ci servirà per realizzare le striscioline per la decorazione finale
  9. Bucare leggermente l’impasto e riempirlo con marmellata, confettura o della crema al cioccolato
  10. La crostata è pronta per essere infornata per 30 minuti in forno pre-riscaldato a 180°
  11. Una volta pronta, sfornarla e lasciarla raffreddare
  • È possibile conservare la costata all’olio di oliva per non più di 4 giorni. Può essere anche congelata.

Hai mai assaggiato una crostata senza burro ma con l’insostituibile Olio Extravergine di Oliva? Raccontaci la tua esperienza!

A cura di Anna Angeloro.
Appassionata di scrittura, laureata in lettere e beni culturali.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *