olio di oliva: rimedi naturali per curare le orecchie

Come curare la salute delle orecchie con l’olio d’oliva

Olio d’oliva non solo per condire con gusto insalate e pietanze tipiche,  ma anche per mantenere in buona salute le nostre orecchie. Del resto non è una novità che molti alimenti possono rivelarsi molto utili per la cura naturale e la bellezza del nostro corpo.Prezioso alimento tipico della dieta mediterranea, l’olio d’oliva può essere un importante aiuto, efficace e infallibile contro l’otite, classico malanno di stagione che affligge le nostre orecchie e per eliminare il fastidioso cerume.

Un rimedio salutare, economico ed ecologico. Tutto questo è l’olio d’oliva per la salute delle nostre orecchie.

Otite: rimedi naturali

Un inverno particolarmente rigido, un colpo d’aria e tutti, grandi e bambini, possiamo lamentare un fastidioso, acuto e insopportabile mal d’orecchie che non arriva a placarsi. Ma l’otite può anche essere curata in modo naturale, senza usare farmaci o antibiotici ma per l’appunto l’olio d’oliva. Come? Basta riscaldare qualche goccia di olio e versarlo su un cucchiaino tiepido. Reclinando il capo, basta far cadere qualche goccia nell’orecchio. Subito si avvertirà una sensazione di calore e di benessere dando immediato sollievo all’orecchio dolente. L’olio aiuta a sciogliere il muco e il cerume, responsabili dell’acuto stadio infiammatorio. In casi abbastanza importanti, l’operazione può essere ripetuta anche più volte al giorno. Non si tratta di un farmaco ma di un rimedio naturale!

Pulire le orecchie con l’olio d’oliva

Ogni mattina usiamo i cotton fioc, quei comodissimi bastoncini con all’estremità l’ovatta, per pulire le nostre orecchie? Bene, per quanto sia una buona abitudine igienica, non stiamo pulendo a fondo le nostre orecchie. La pratica seppur quotidiana del cotton fioc non esclude il rischio di infezione nè previene la comparsa di tappi di cerume. E tutti sappiamo che il tappo di cerume non va via facilmente e che può causare non pochi problemi. E proprio qui volevamo arrivare…perchè l’olio d’oliva è indispensabile proprio per pulire a fondo le orecchie e rimuovere il cerume invisibile. Il modo più idoneo per mantenere pulite e dunque sane le nostre orecchie è procedere così: riempire un contagocce con dell’olio d’oliva precedentemente intiepidito e ci si sdraia sul letto. Versiamo (meglio se lo fa qualcuno per noi)  l’olio nel canale uditivo e lasciamo agire per qualche minuto. Possiamo anche massaggiare l’orecchio dalla parte posteriore in modo da aiutare l’olio a scivolare all’interno dell’orecchio.Poi giriamo la testa al contrario in modo da favorire la fuoriuscita dell’olio. Possiamo ripetere quest’operazione anche più volte al giorno per una detersione profonda.

Vuoi sentire a tavola il profumo dell'uliveto?

OLIO CRISTOFARO

Olio 100% italiano, prodotto in Puglia da spremitura a freddo
Confezionato direttamente in frantoio per mantenere tutte le proprietà dell'olio appena franto e per sentire il profumo dell'uliveto. Dal frantoio alla tua tavola!
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *