Oleolito alla menta piperita

L’olio di oliva non è soltanto un ottimo, se non eccellente, alimento che non manca mai sulle nostre tavole e in tutte le nostre ricette, ma è anche un ottimo alleato per la nostra bellezza. Oggi voglio parlarvi di un ottimo rinfrescante e tonificante realizzato con due ingredienti fondamentali: Olio Evo e Menta Piperita! Vediamo come realizzarlo.

Oleolito alla Menta Piperita: un tonificante ad alto contenuto naturale

Le profumatissime foglie di menta sono ricchissime di un principio attivo chiamato mentolo che possiede proprietà calmanti e disinfettanti ed è perfetto per chi soffre di disturbi gastro-intestinali e di conseguenza aiuta a favorire la digestione.

Basta sfiorare le sue foglie per lasciarci addosso il suo aroma inconfondibile e caratteristico.

La menta piperita ha, rispetto alle altre tipologie, il più alto contenuto di mentolo ed è una delle erbe officinali più usate anche nell’antichità.
Le sue proprietà caratteristiche sono:

  • Azione anestetica
  • Azione analgesica
  • Azione antisettica
  • Azione antilitica
  • Azione decongestionante
  • Azione cosmetica
  • Azione carminativa
  • Azione aromatica
  • Azione depurativa

Ed è proprio in riferimento all’azione cosmetica che è possibile giocare su due ingredienti fondamentali: olio di oliva e la menta piperita stessa.
L’oleolito è un concentrato abbastanza oleoso ottenuto dalla macerazione di un olio vegetale, olio di oliva appunto, e tutte le sostanze liposolubili contenute in alcuni vegetali, nel nostro caso la menta piperita.

L’oleolito è conosciuto sin dall’antichità con un altro nome: olio officinale o tintura oleosa. Tra tutti gli oli vegetali in circolazione, l’Olio Extravergine di Oliva è il migliore perché oltre ad avere un’ottima stabilità, è la corposità dei suoi benefici che spicca su tutti gli altri.

La realizzazione di questo oleolito permette di rinfrescare e tonificare la nostra pelle, tenendo lontane anche le fastidiosissime zanzare.
È un ottimo olio da massaggio e da micro-massaggio per polsi e tempie. È ottimo anche per chi soffre d’insonnia grazie alla sua proprietà calmante.
Ma è anche ottimo per chi soffre di reumatismi ed infiammazioni muscolari e svolge un’ottima azione antisettica e anti-prurito per questo motivo è un buon prodotto per chi è affetto da eczemi, herpes e foruncoli.

Vediamo la ricetta tradizionale che fa di questi due ingredienti qualcosa di unico per la nostra pelle, rendendola più tonica e fresca.

Ricetta dell’Oleolito alla Menta Piperita

Ingredienti

  • Foglie di menta piperita fresca
  • Olio di oliva
  • Vasetti o bottiglia di vetro

Procedimento

  1. Lavare le foglie di menta e avvolgerle in un canovaccio pulito tamponandole di tanto intanto fino a farle asciugare
  2. Inserire la menta all’interno di un recipiente e ricoprirla di olio di oliva
  3. Il vasetto dovrà restare al sole per almeno 4 settimane (il sole permette il rilascio veloce dei principi attivi della menta piperita)
  4. Bisogna stare attenti che l’olio non irrancidisca ed è per questo che bisogna controllare il barattolo almeno una volta al giorno
  5. Passato questo lasso di tempo, filtrare l’olio aiutandovi con una garza ed un colino
  6. L’oleolito alla menta piperita è pronto per essere inserito all’interno di vasetti lasciandoli poi a riposo per circa 2 giorni
  7. Dopo questi due giorni, ripetete il procedimento del filtraggio fin quando l’oleolito sarà privo di qualunque residuo

Modalità d’uso

Applicare l’olio direttamente sulla pelle utilizzando un panno di cotone o le mani stesse. Essendo rinfrescante e tonificante, calma le sensazioni legate all’accumulo di calore ed è per questo che può essere utilizzato come olio da massaggio.

Una chicca per i più appassionati
Per chi vuole eliminare dal corpo la sensazione di calura, in un contenitore munito di spruzzino inserire l’oleolito e dell’acqua e spruzzare il prodotto direttamente sulla pelle per renderla ancora più fresca.

Realizza anche tu quest’ottimo Oleolito alla Menta Piperita per tonificare e rinfrescare la tua pelle e raccontaci la tua esperienza!

A cura di Anna Angeloro.
Appassionata di scrittura, laureata in lettere e beni culturali.

Altri articoli che ti potrebbero interessare

L’olio di oliva e i suoi benefici per le unghie Grazie a tutte le sue innumerevoli proprietà lenitive, emollienti, idratanti e rinvigorenti, l'olio di oliva trova largo uso in campo cosmetico, in pa...
Deodorante all’Olio Evo: ecco come prepararlo in casa! Il deodorante è uno dei prodotti per l’igiene personale quotidiana di cui non possiamo fare a meno: serve ad evitare la formazione di cattivi odori e,...
Crema mani all’Olio Evo fai da te! Nutre, idrata e dona morbidezza ed elasticità alla pelle, proteggendola dal freddo e detergenti sempre più aggressivi. Ecco come preparare la crema fa...
Oleolito alla Calendula: un elisir lenitivo e cicatrizzante L’oleolito di calendula è un rimedio usato come antinfiammatorio e cicatrizzante in caso di ferite che fanno molta fatica a guarire ma anche per varic...
Olio di oliva per i capelli: come utilizzarlo? L’olio di oliva è un alimento immancabile in cucina ma è anche un ottimo alleato per la cura del nostro corpo e per il nostro benessere. Scopri come ...
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *