plumcake e pancake all'olio di oliva

Chi l’ha detto che il termine “dolci” non può essere usato associato al termine “dieta”? Se scegliete gli ingredienti giusti e non abbondate, potete pescare dalla vostra dispensa due di questi dolcetti che miglioreranno la vostra giornata e che faranno di voi un uomo o donna più felici. Chi lo ha detto che dimagrire significa soltanto soffrire e non potersi togliere mai uno sfizio? Non vi resta che aggiungere un tocco di sfiziosità alla vostra dieta. Ecco come realizzare pancake e plum-cake all’olio di oliva!

Pancake all’Olio di Oliva

Ingredienti

130gr Farina 00
30gr Latte
80gr Olio di Oliva
2 Uova
100gr Zucchero
Zucchero a Velo

Procedimento

In una ciotola aggiungere le uova, lo zucchero e mescolare in modo da creare una miscela spumosa.
Successivamente aggiungere l’olio di oliva, il latte e mescolare nuovamente.
Poco per volta, aggiungere al composto la farina fino a creare una pastella non molto densa.
Nel mentre, ungiamo con un filo d’olio la padella e la mettiamo sul fuoco così da riscaldarla.
Con un mestolo, versare la pastella.
Lasciar cuocere fino a quando in superficie non si creeranno delle bolle.
Dopo un minuto circa, volta il nostro pancake dall’altro lato.
Una volta che tutti i pancake sono pronti, possiamo gustarli con della nutella, dello sciroppo d’acero o anche solo dello zucchero a velo.

Ingredienti per Pancake con Bimby

200gr Farina 00
2 uova
2 bicchieri di latte
30gr zucchero semolato
2 cucchiai di olio di oliva
2 cucchiaini di lievito in polvere per dolci

Procedimento

Riunite nel boccale del Bimby la farina setacciata, le uova, lo zucchero semolato, l’olio di oliva e il latte.
Aggiungete il lievito setacciato e lavorate il tutto a velocità 6 per 1 minuto.
Raccogliete la pastella in una ciotola.
In una padella antiaderente ben calda e versatevi un mestolino di pastella, lasciando che si stenda in modo da formare un disco.
Cuocete il pancake da entrambi i lati senza farlo colorire troppo, girandolo con una paletta.
Proseguite fino all’esaurimento della pastella.
Servite i pancake con vari sciroppi a piacere, di acero, di mele, di mirtilli, oppure con fluide gelatine di frutta.

Plum-cake all’Olio di Oliva

Ingredienti

200gr zucchero
200gr uova (circa 4 uova)
70gr succo d’arancia
20gr scorza d’arancia
200gr farina 00
74gr fecola di patate
140gr olio d’oliva
1.5gr sale
7gr lievito in polvere
1 bustina vanillina

Procedimento

Mettere nella ciotola della planetaria le uova, la scorza ed il succo di arancia, lo zucchero e il sale. Scaldare fino a 40° e montare con una frusta per 15 minuti.
Nel mentre, setacciare la farina, il lievito e la fecola per ben due volte.
Aggiungere a pioggia metà delle polveri appena setacciate e mischiare il composto alla prima velocità e mescolare ben bene.
Incorporare l’olio di oliva e aggiungere le restanti polveri.
Quando il composto è pronto, metterlo in un stampo già oleato e informarlo a 180° per circa 50 minuti.
Ricordare di fare sempre la prova dello stecchino!
Sfornare, lasciar raffreddare e poi togliere il nostro plum-cake dallo stampo.
Decorate il tutto con dello zucchero a velo.
P.s. per chi non dispone di una planetaria, questa ricetta può essere eseguita usando una semplice frusta a mano.

Ingredienti per plum-cake e Bimby

150 g farina 00
50 g fecola di patate
160 g zucchero
100 g olio di oliva
200 g yogurt
3 uova grandi
1 bustina lievito per dolci
1 bustina vanillina
1 limone la buccia
1 pizzico sale

Procedimento

Mettere lo zucchero e la buccia di un limone nel boccale del Bimby e polverizza per 10 secondi a velocità 8
Aggiungere le uova e lavorare nel bimby per 5 minuti circa a velocità 5 finchè il loro aspetto non risulti spumoso
Aggiungere lo yogurt e l’olio di oliva e lavorare per 1 minuto a velocità 4
A questo punto mettere la farina mixata con la fecola ,il lievito ,la vanillina e il pizzico di sale e lavorare per 30 secondi a velocità 3
Versare l’impasto in un contenitore per plum-cake piccolo foderato con carta forno e scuoterlo in modo da livellare bene l’impasto.
Far cuocere a 170° per 45 minuti
Una volta pronto per essere sfornato, lasciarlo raffreddare per qualche minuto e poi servirlo con dello zucchero a velo.

Provate a realizzare plum-cake e pancake per la vostra colazione o merenda, una delizia per tutti i palati!

A cura di Anna Angeloro.
Appassionata di scrittura, laureata in lettere e beni culturali.

Altri articoli che ti potrebbero interessare

Qual’è il miglior olio per friggere? L'Olio Extravergine di Oliva è in grado di conferire un gusto più ricco e saporito alle nostre fritture, donando alle nostre ricette una marcia in p...
Finocchi sott’olio: dalla terra alle nostre tavole! Croccante e profumatissimo, il finocchio è uno degli ortaggi sempre presenti sulle tavole di tutte le aree che caratterizzano il Mediterraneo. E perch...
Babà all’Olio di Oliva: tra sapore e tradizione Un classico della pasticceria napoletana, ma che non manca mai sulle tavole di tutta l’Italia è il Babà. L’olio di oliva non è l’ingrediente tradizion...
Cachi sott’Olio: due Ricette fatte in casa I cachi sono un frutto prezioso per la nostra salute e il nostro benessere. L’autunno è la stagione predominante per raccoglierli e gustarli. Da mangi...
Olio di Oliva e Pesto: tra mortaio e pestello! Il pesto, preparato in modo tradizionale, è la salsa fredda per eccellenza, una vera delizia per tutti i palati, dai più piccoli ai più grandi, che si...
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *