Plumcake salato alle olive verdi in salamoia

Una torta salata diversa dal solito. Un plumcake farcito con olive verdi in salamoia ottimo da servire durante una cena, un buffet o un picnic all’aperto. Ecco una ricetta semplice, realizzata con prodotti tradizionali della nostra terra.

Plumcake salato alle olive verdi in salamoia, facile e veloce da realizzare grazie agli ingredienti che troviamo in dispensa. Perfetto da consumare a merenda, pranzo e cena. Se servito il giorno dopo il suo sapore sarà ancora più invitante e il profumo più forte. Ma non è tutto, perché può essere servito sia caldo che freddo.

Ricetta plumcake salato alle olive verdi in salamoia

Ingredienti

  • 50gr di olive verdi denocciolate in salamoia
  • 3 uova
  • 300gr di farina
  • 20gr di parmigiano reggiano
  • 100ml di latte
  • 100ml di olio di oliva
  • 100gr di formaggio (consiglio: Emmental)
  • 1 bustina di lievito per torte salate
  • 100gr di pancetta
  • Sale q.b.

Procedimento

  1. In una ciotola abbastanza capiente, inserire 3 uova e 1 pizzico di sale mescolando il tutto
  2. Aggiungere l’olio di oliva ed il latte e mescolare aiutandosi con uno sbattitore elettrico
  3. Aggiungere in ordine: il parmigiano, la farina ed infine il lievito continuando a mescolare
  4. Versare nell’impasto le olive verdi in salamoia denocciolate, la pancetta a cubetti ed il formaggio a dadini
  5. Amalgamare il tutto con un cucchiaio di legno
  6. Infarinare lo stampo per plumcake e avvolgerlo con della carta forno in modo che l’impasto non resti attaccato al contenitore
  7. Riempire lo stampo per plumcake con l’impasto ed informare a 180° per 40 minuti circa
  8. Passato il tempo previsto, spegnere il forno e sformare il plumcake
  9. Lasciarlo raffreddare in modo che possa essere facile toglierlo dall’impasto
  10. Tagliarlo a fette e servire a tavola o conservarlo per qualche giorno in frigo

Una ricetta facile e veloce da realizzare. Ottima per grandi e piccini e gustosissima. Buon appetito!

Realizza anche tu questa ricetta e raccontaci la tua esperienza!

A cura di Anna Angeloro.
Appassionata di scrittura, laureata in lettere e beni culturali.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *