ricetta pasta frolla olio di oliva

La pasta frolla all’olio di oliva è una base che consente la preparazione di diverse pietanze, tra le quali: crostate, biscotti, tartarelle, tortini, cornetti dolci e salati e tantissimo altro ancora. Vediamo come prepararla.

Le ricette per la realizzazione della pasta frolla con olio di oliva, solitamente sono tutte costituite da una certa quantità di burro, un ingrediente poco indicato per chi soffre di colesterolo alto, che appesantisce ed è, assieme al latte, uno tra i tanti odiati da coloro che risultano intolleranti al lattosio. Ecco che con la ricetta di pasta frolla con olio evo, non si dovrà più correre il rischio di star male o di avere quella sensazione di pesantezza.

La sostituzione del burro con l’olio evo consente il godimento di tantissimi vantaggi, soprattutto dal punto di vista organolettico. C’è da dire che l’olio extravergine di oliva è un elemento posto alla base della dieta mediterranea ed è molto apprezzato in tutto il mondo per la sua versatilità all’interno della cucina e per le sue qualità benefiche. Prima di procedere con la preparazione della pasta frolla, è utile affermare che, per ridurre il tipico sapore acidulo dell’olio, è conveniente preferire una varietà dal gusto delicato.

Ingredienti

Gli ingredienti necessari per realizzare la pasta frolla con olio evo, sono:

  • farina 00 (430 gr)
  • olio extravergine di oliva (100 gr)
  • uova (2)
  • un tuorl
  • lievito in polvere per dolci (5 gr)
  • fecola di patate (150 gr)
  • zucchero a velo (150 gr)
  • acqua (20 gr).

Preparazione

La preparazione ha inizio con il versare le uova intere e il tuorlo all’interno di una ciotola abbastanza capiente. Si sbatte il composto a mano con una frusta. Contemporaneamente si versano l’acqua e l’olio extravergine di oliva a filo. Si aggiunge lo zucchero a velo a pioggia e lo si incorpora mescolando con vigore l’impasto. A questo punto si setaccia e aggiunge la farina, la fecola di patate, il lievito per dolci e si prosegue con l’impastare a mano al fine di raccogliere tutti gli ingredienti. Ora si trasferisce l’impasto in un piano e si procede con l’impastare vigorosamente tutti gli ingredienti. Compiere quest’azione finché il panetto non risulta liscio e compatto.

Ora non resta che avvolgerlo in della pellicola trasparente da cucina e riporlo in frigo per almeno due ore. Passato questo tempo, si può distendere l’impasto e utilizzarlo per realizzare una crostata, dei cornetti o qualsiasi altro piatto realizzabile con la pasta frolla.

Questi dosaggi permettono di realizzare una crostata con diametro di 24 centimetri, con bordo e decorazione a losanghe.

Conservazione

Per quanto riguarda la conservazione, la pasta può essere tenuta in frigo e avvolta in pellicola fino a 3 giorni, mentre in freezer resiste fino a un mese. Gli amanti dei sapori tenui e aromatizzati, possono insaporire la pasta frolla con una scorza di limone o di arancia, con i semi ricavati dalla bacca di vaniglia o con della cannella. In questa maniera il sapore del dolce sarà ancora più particolareggiato e in grado di solleticare anche i palati più esigenti.

E tu hai mai preparato la pasta frolla all’olio di oliva?

A cura della redazione di Olio Cristofaro

Altri articoli che ti potrebbero interessare

Come preparare l’olio di oliva aromatizzato al basilico L'olio aromatizzato al basilico è un prodotto molto diffuso nella cucina italiana, è lo sposalizio tra il nettare extravergine ricavato dalla spremitu...
Meglio usare l’olio d’oliva o l’olio di semi? Nella preparazione di moltissime ricette viene consigliato l’uso dell’olio anziché del burro per rendere l’impasto più leggero. Ma quale olio usare? P...
Olio Aromatizzato al Mandarino: un sapore tutto da svelare! L’Olio aromatizzato al Mandarino è uno dei prodotti più usati nelle cucine. Può sembrare strano ma non lo è. Pensatelo come condimento a crudo su insa...
Una raccolta di 25 ricette a base di olive: ingredienti e preparazione Sapevi che con le olive è possibile preparare pietanze prelibate? Ecco una raccolta completa di suggerimenti su come preparare piatti squisiti con l'i...
Zucca sott’olio, come non l’avete mai assaggiata! La zucca è uno degli ortaggi tipicamente autunnali. Ha moltissime proprietà e si presta a svariate tipologie di preparazione in cucina. Può essere us...
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *