Resta in forma con l’Olio Extravergine di Oliva

L’Olio Evo è un ottimo rimedio per rassodare e tonificare la pelle e il corpo, partendo dalle foglie e arrivando al suo frutto. Olio Extravergine di Oliva e il benessere sono due facce della stessa medaglia, vediamo quali sono i benefici che l’Olio apporta ai nostri muscoli e prepariamo insieme qualche ricetta fai da te!

Olio Evo: valido alleato per il nostro benessere

L’Olio Extravergine di Oliva è un ottimo amico per la bellezza e la salute della nostra pelle:

  • Rassoda e rende luminosa la nostra pelle
  • Tonifica l’epidermide rendendolo più elastico

Con l’arrivo dell’inverno, la nostra pelle tende a perdere quel suo colore naturale, quella lucentezza che la contraddistingue e anche quell’aspetto vitalizzante, ottenuti durante il periodo estivo.
Occorre allora rivolgersi all’Olio Evo e anche alle sue foglie.

Perché proprio l’Olio Extravergine di Oliva?

  • È il più potente antiossidante naturale
  • Regolarizza la pressione e l’apparato cardiocircolatorio
  • Rinforza i capillari
  • Potere diuretico: depura e pulisce l’organismo
  • Potere antivirale e antibatterico
  • Riduce gli zuccheri nel sangue
  • Controlla il colesterolo
  • Metabolizza carboidrati e lipidi

Per tutti questi motivi l’Olio Evo risulta essere indispensabile per la cura del nostro organismo e della pelle. Questa cura deve avvenire sia al internamente che esternamente al nostro corpo.

Per migliorare e rassodare il nostro corpo, un infuso di foglie di Olio Evo, da preparare per circa 15 giorni, è già indispensabile per raggiungere il nostro obiettivo.
L’infuso permetterà alle nostre arterie di dilatarsi, di drenare il sangue e di favorire la circolazione.

Per tonificare la pelle del viso, basta applicare una piccola dose di Olio Evo freddo di frigo. Ma può essere usato per reidratare la pelle secca delle mani e la debolezza delle unghie.
Per i nostri muscoli basta applicare un po’ di Olio Evo sulla pelle e massaggiare: se diluito con acqua, sarà l’ideale per rassodare ed eliminare le contratture muscolari.

Non dobbiamo dimenticare che nella nostra Dieta Mediterranea deve necessariamente comparire l’Olio Extravergine di Oliva.

Olio rassodante per le gambe: come prepararlo

Per mantenere toniche e sode le nostre gambe, dobbiamo sapere che non esiste nessuna medicina miracolosa! Possiamo, però, sfruttare quello che natura ci offre e in questo caso: l’Olio Extravergine di Oliva.
Le zone più soggette ad accumulare grasso e alla formazione di cellulite sono le gambe.
L’Olio rassodante per le gambe è un prodotto tutto al naturale, che si ottiene dalla macerazione di rosmarino e Olio Evo:

  • Contengono acidi grassi, antiossidante e amminoacidi
  • Ottimizzano la circolazione
  • Contengono vitamina A, C ed E
  • Stimolano la funzionalità del sistema linfatico
  • Rassoda la nostra pelle
  • Nutrono le fibre cutanee

Ingredienti

  • 8 rametti rosmarino fresco
  • 200g Olio Evo

Procedimento

  1. Lavare i rametti di rosmarino e lasciarli ad essiccare
  2. Tagliarli a pezzetti ed inserirli nel barattolo di vetro
  3. Mescolare il tutto
  4. Chiudere ermeticamente il barattolo e conservarlo per 20 giorni circa in un luogo fresco
  5. Ogni 2-3 giorni il barattolo deve essere aperto e il contenuto mescolato
  6. Passati i 20 giorni, filtrare il contenuto
  7. L’olio è pronto per essere spalmato sulla zona gambe

Tenete a mente che il risultato non si ottiene con una sola applicazione! Il prodotto va usato 2-3 volte a settimana, per lunghi periodi, per ottenere gli effetti desiderati.

Rassodare il seno con Olio Extravergine di Oliva

Il seno non più florido non dipende solo dall’età che avanza. Spesso dopo l’allattamento o una dieta che mira alla perdita di peso, può verificarsi uno svuotamento del seno e quindi la perdita dell’elasticità.
Accettare il proprio corpo diventa sempre più difficile e insorgono problemi di autostima e di complessi.
Ma a tutto c’è un rimedio e il nostro rimedio fai da te ha come ingrediente principale l’Olio Extravergine di Oliva!

Ingredienti

  • 4 cucchiai di farina d’avena
  • 3 cucchiaini di olio di oliva extravergine
  • 1 cucchiaino di acqua calda
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 rametto di salvia

Preparazione

  1. Macerare i rametti di erbe nell’Olio Evo.
  2. Versare la farina di avena in una tazza, unire un cucchiaino di acqua calda e 3 di Olio Extravergine di Oliva macerato con le erbe.

Hai mai provato ad usate l’Olio Evo come rassodante e tonificante? Raccontacelo!

A cura di Anna Angeloro.
Appassionata di scrittura, laureata in lettere e beni culturali.

Altri articoli che ti potrebbero interessare

Olio di Oliva, rimedio utile alla Dermatite Seborroica La dermatite seborroica è una malattia cronica e se a volte può sembrare che scompaia, ci sono periodi in cui aumenta e non riusciamo a fermarla. Ansi...
L’Olio di oliva e Toxoplasmosi: per una gravidanza più sicura! L’olio di oliva è uno degli alimenti più sani che esistono e proprio per questo viene consigliato durante la gravidanza, l’allattamento e nella fase d...
I polifenoli: cosa sono e quali benefici apportano? I polifenoli sono sostanze antiossidanti in grado di garantire una vera e propria azione terapeutica: si trovano nell'olio, nel vino e in altri alimen...
Quante calorie possiede l’olio extravergine d’oliva? L'olio è l'alimento più utilizzato in cucina da millenni, senza di esso sarebbe quasi impossibile gustare i cibi della nostra tavola. Ma quante calori...
Grassi, Vitamine e Trigliceridi: gli elementi nutrizionali dell’olio extravergine di... I grassi, o lipidi, sono nutrienti indispensabili per l'uomo rappresentando la forma alimentare più concentrata d'energia (circa 9 cal/g) e fornendo a...
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *