degustazione e ricette olio nuovo

Olio Nuovo: 10 ricette per degustarlo al meglio

Le ricette con olio nuovo, alimento ricco di proprietà organolettiche salutari, non dovrebbero mai mancare sulle nostre tavole. Vediamo alcune delle prelibatezze che possiamo creare con l’olio di prima spremitura.

Vuoi sentire il profumo dell'olio fresco appena franto? Lo riceverai 24-48 ore dopo la spremitura in frantoio. Introvabile!

Degustare l’olio nuovo per assaporare tutte le sue caratteristiche organolettiche

La degustazione dell’olio nuovo, indispensabile operazione per avere la certezza di scegliere il migliore, è una vera e propria arte, che deve seguire norme ben precise. Partendo dalla regola base che impone diffidenza verso oli dal costo eccessivamente basso, si può procedere con l’assaggio e con la prova olfattiva. In entrambi i casi, si deve registare un sentore fruttato, fresco e fragrante. Le sensazioni gustative possono passare da un sapore acerbo a uno erbaceo con tendenze più o meno marcate verso il piccante o l’amaro che, è doveroso precisare, non vengono mai considerati difetti.

10 ricette pugliesi condite con l’olio nuovo

Pane olio e sale

Ricetta semplice e contadina: affetatte il pane , versategli sopra un goccio d’olio e un pizzico di sale. Ottimo spuntino, sano e veloce.

Lampascioni lessati

Dopo aver pulito 500 gr di lampascioni fategli perdere l’amaro lasciandoli per una notte in acqua fredda. Il giorno seguente bolliteli e, una volta cotti, scolateli e serviteli conditi con olio nuovo, pepe e aceto.

Pasta alla San Giovanni

Rosolate l’aglio con olio EVO, aggiungete qualche alice sminuzzata, pomodori, olive, capperi e fate cuocere per qualche minuto prima di versare il sughetto ottenuto sulla pasta.

Melanzane al forno

Svuotate le melanzane e fate a cubetti la polpa. Scaldate l’olio nuovo, aggiungete nella padella filetti di acciuga, capperi, olive, pomodoro e i cubetti di polpa di melanzana. Fate cuocere qualche minuto, riempite le melanzane con il composto ottenuto e mettetele in forno per 20 minuti a 180°

Occhi di Santa Lucia

Impastate un chilo di farina con, sale e vino. Stendete la pasta ottenuta e ricavatene dei bastoncini. Srendeteli su una teglia e lasciate cuocere per 20 minuti in forno a 150°

Fichi secchi

Dopo aver lasciato essiccare i fichi maturi, tagliateli in due e farciteli con una mandola e qualche seme di finocchio. Cospargeteli con una goccia di olio e infornate a 180° per 20 minuti

Cozze alla marinara

Dopo aver accuratamente la vato le cozze, fatele saltare in una padella con olio, aglio, prezzemolo e un pizzico di sale. Non appena si apriranno saranno pronte per essere portate in tavola.

Orecchiette con le cime di rapa

In una padella cuocete le cime con aglio, olio e peperoncino. Nel frattempo lessate le orecchiette e, una volta cotte, aggiungetele in padella e mescolate aggiungendo un filo di olio crudo.

Zuppa di pesce

Dopo aver pulito seppie, scofani, cozze calamari cuoceteli in un sughetto di pomodoro, aglio, olive e capperi. A cottura ultimata aggiungete un filo d’olio crudo

Cartellate

Impastate vino, farina, olio e acqua salata. Lasciate riposare l’impasto per 5 ore. Formate delle ciambelle e friggetele in olio bollente.

Altri articoli che ti potrebbero interessare

Lampascioni sott’olio: la vera ricetta pugliese! I lampascioni sott'olio sono una ricetta tipica della cucina pugliese e sono particolarmente apprezzati per il loro sapore amarognolo che ricorda molt...
Una raccolta di 25 ricette a base di olive: ingredienti e preparazione Sapevi che con le olive è possibile preparare pietanze prelibate? Ecco una raccolta completa di suggerimenti su come preparare piatti squisiti con l'i...
Come conservare le olive nere e verdi? Le olive sono una preparazione perfetta per aperitivi, antipasti e molti piatti prelibati. Vediamo alcuni metodi per conservare le olive nere e verdi,...
Come preparare le zucchine sott’olio pugliesi Le zucchine sott'olio pugliesi rappresentano un tipo di ricetta unico nel suo genere, che riesce a regalare un condimento preciso e perfetto in ogni o...
Come preparare gli olii aromatici con olio extra vergine Presente sul mercato in tempi recenti, pur avendo una nascita storica e rappresentando ancora una nicchia di prodotto, costituisce una proposta tecnic...
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *