Olio di oliva aromatizzato al finocchietto selvatico

Dal sapore fresco e piacevole, l’olio aromatizzato al finocchietto è adatto per insaporire insalate, legumi, carne, pesce. Dal profumo dolce e delicato è usato nella cucina mediterranea per insaporire i piatti della tradizione valorizzandoli. Ecco qui una ricetta semplice da realizzare con pochi ma genuini ingredienti: Olio Evo e finocchietto selvatico.

Olio di oliva e finocchietto selvatico: proprietà e benefici

Il finocchietto selvatico è una pianta aromatica originaria delle zone mediterranee. È molto usato in cucina perché è in grado di aromatizzare carni, pesce, pasta, insalate.
Un elemento indispensabile con numerose proprietà:

  • Proprietà carminative: assorbe ed elimina i gas dovuti ad un cattivo assorbimento del cibo
  • Proprietà antispasmodiche: elimina le coliche digestive dei bambini, aiuta chi soffre di dolori dovuti a difficoltà digestive
  • Proprietà diuretiche: aiuta la diuresi e a sgonfiare l’organismo
  • Proprietà detossinanti: drena e purifica grazie all’aggiunta di tarassaco, cardo mariano, carciofo
  • Proprietà galattogene: favorisce la montata lattea per le neo-mamme

Combatte:

  • Mal di stomaco e gastrite
  • Colite, stipsi, diarrea, meteorismo
  • Catarro proveniente dalle vie respiratorie superiori

Se associato all’Olio Extravergine di Oliva, i benefici e le proprietà saranno ancora più forti e duraturi nel tempo. Le qualità digestive che lo contraddistinguono rendono più digeribili anche i piatti più pensanti.
Un olio aromatizzato che si abbina benissimo a:

  • Pesce
  • Insalate
  • Carni rosse
  • Pasta
  • Verdure

Questo olio aromatizzato unisce le proprietà benefiche dell’Olio Extravergine di Oliva e quelle dei semi del finocchio selvatico.
Non può, quindi, di certo mancare nella vasta gamma di oli aromatizzati già presenti all’interno delle nostre ricette.
Vediamo nel dettaglio come realizzarlo.

Ricetta per aromatizzare l’Olio Evo al finocchietto selvatico

L’olio aromatizzato è l’aroma che aggiunge al piatto un sapore unico, quella marcia in più che spesso fa la differenza. Nessuna ricetta sarà più la stessa dopo l’aggiunta di una goccia di genuino e saporito olio aromatizzato al finocchietto selvatico.

Ingredienti

  • 4 rametti di Finocchietto selvatico
  • 1 litro di Olio Extravergine di Oliva

Procedimento

  1. Lavare ed asciugare il finocchietto selvatico
  2. In una bottiglia di vetro inserire i rametti di finocchietto e riempirla di olio extravergine di oliva
  3. Lasciar riposare per due settimane circa in un luogo fresco e asciutto e non alla luce diretta del sole
  4. Passato il tempo previsto, usarlo per condire pietanze a base di carne, pesce, insalate, pasta

Delizioso e carico di sapori, è un olio che non solo può essere servito sulle nostre tavole ma anche regalato ad amici e parenti così da far scoprire loro un gusto diverso e un nuovo modo di condire piatti semplici.

Realizza anche tu questa ricetta e raccontaci le tue sensazioni

A cura di Anna Angeloro.
Appassionata di scrittura, laureata in lettere e beni culturali.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *