Ricetta Olive Verdi e Nere in Salamoia con Aceto

Ottimo antipasto e saporito contorno, le olive nere o verdi in salamoia con aceto sono il fiore all’occhiello di chi ama i sapori della nostra amata Puglia. Una ricetta che richiede tutta la passione che avevano le nostre nonne molto tempo fa. Un piatto della tradizione da gustare in compagnia davanti al caminetto ed un buon bicchiere di vino.

Ricetta olive verdi/nere in salamoia con aceto

Ingredienti

  • 2kg di olive
  • Olio di oliva (4 cucchiai circa)
  • 1L di acqua
  • 1 bicchiere di aceto di vino bianco
  • 80gr di sale
  • 1 foglia di alloro
  • Mezzo succo di limone
  • Aglio e pepe q.b.

Procedimento

  1. Lavare accuratamente le olive
  2. All’interno di un contenitore capiente, lasciarle in ammollo per circa 10 giorni avendo cura di cambiare l’acqua almeno una volta al giorno
  3. Questo processo permetterà alle olive di perdere l’amarezza che le contraddistingue
  4. Passato il tempo previsto, portare ad ebollizione le olive all’interno di 1 litro d’acqua, 1 bicchiere di aceto, 80 grammi di sale e 4 cucchiai di olio di oliva
  5. Arrivato al punto di ebollizione, aggiungere mezzo limone
  6. Lasciar raffreddare per qualche ora
  7. All’interno dei vasetti aggiungere le spezie come aglio, alloro e pepe e le olive
  8. Riempire i vasetti del liquido ottenuto in precedenza e richiuderli ermeticamente
  9. I vasetti dovranno essere conservati in un luogo asciutto e lontano dalla luce diretta del sole per almeno qualche mese

Ricetta olive verdi/nere in salamoia con aceto e menta

Ingredienti

  • 3kg di olive
  • 1 litro di aceto
  • 1 mazzo di menta
  • 1 cucchiaino di capperi
  • Aglio
  • 50gr di origano
  • Peperoncino
  • 1 litro di Olio Evo
  • Sale

Procedimento

  1. Lavare accuratamente le olive
  2. Fare dei tagli perpendicolari tra loro nelle olive
  3. Riempire d’acqua una ciotola e versare le olive in modo che sia tutte ben ricoperte
  4. Lasciarle in ammollo per almeno 6 giorni avendo cura di cambiare l’acqua almeno 1 volta al giorno
  5. Passati i 6 giorni, lavarli nuovamente sotto l’acqua corrente e versarle in una ciotola
  6. Ricoprire le olive con l’aceto aggiungendoci 3 cucchiai di sale
  7. Mescolare il tutto e lasciar riposare almeno per 1 giorno
  8. Passato il tempo previsto, scolare le olive ed iniziare a riempire il vasetto alternando l’aglio, la menta, i capperi, il peperoncino
  9. Riempire i vasetti con olio di oliva e richiuderli ermeticamente
  10. Questa conserva può esser custodita anche per un intero anno, in un luogo fresco ed asciutto

Realizza anche tu questa conserva e raccontaci la tua esperienza!

A cura di Anna Angeloro.
Appassionata di scrittura, laureata in lettere e beni culturali.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *