come eliminare occhiaie e orzaiolo con l'olio di oliva

Olio di oliva: un rimedio naturale per la cura degli occhi

L’olio d’oliva risulta essere un ottimo rimedio per la cura dei propri occhi: vediamo ora in quali occasioni è possibile utilizzare questo particolare prodotto e soprattutto come procedere per prendersi cura del proprio volto, con particolare riferimento alla vista.

Vuoi sentire il profumo dell'olio fresco appena franto? Lo riceverai 24-48 ore dopo la spremitura in frantoio. Introvabile!

Olio d’oliva contro le occhiaie

E proprio la vitamina K, presente in grande quantità nell’olio d’oliva, a rendere possibile lo sfruttare questo particolare rimedio per curare completamente le occhiaie.
Ovviamente è sempre bene puntare su un tipo d’olio d’oliva che viene prodotto secondo il procedimento salutare, ovvero senza l’utilizzo delle sostanze chimiche che oltre far calare notevolmente la qualità dello stesso prodotto, potrebbero provocare delle poco piacevoli reazioni sul proprio volto.
Prima di applicare l’olio d’oliva sul proprio viso è sempre bene lavarlo con attenzione, rimuovendo eventuali segni di sporcizia o di trucco.
Il visto deve essere idratato con attenzione durante questa fase: per raggiungere tale obiettivo è consigliato utilizzare una piccolissima quantità d’olio d’oliva attorno agli occhi e spargerlo utilizzando le dita, che devono naturalmente essere completamente pulite.
Dopo aver pulito completamente il viso, ma soprattutto gli occhi, occorre bagnarsi due dita con l’olio d’oliva ed effettuare un massaggio lento nella zona sotto e sopra gli occhi.
La quantità deve essere minima in quanto l’olio non deve lasciare alcun segno di grasso e deve rendere la pelle degli occhi liscia.
Il massaggio, lento e costante, deve essere effettuato per qualche minuto: occorrerà poi lasciare agire l’olio d’oliva sui propri occhi in modo tale che questo possa idratare la pelle.
Successivamente occorre sciacquare il viso e gli occhi utilizzando acqua fresca: sarà importante evitare di strofinare con troppa forza gli occhi in quanto si rischia di irritarli.
Il procedimento deve essere svolto in maniera quotidiana prima di andare a dormire: in questo modo gli occhi saranno maggiormente riposati e l’olio d’oliva avrà svolto il suo compito principale, ovvero quello di curare le occhiaie.

Olio d’oliva contro l’orzaiolo

Anche l’orzaiolo, tipico problema degli occhi, potrà essere facilmente sconfitto se si decide di sfruttare l’olio d’oliva.
Come nel caso precedente è bene fare affidamento su un prodotto che risulti essere naturale al cento per cento, ovvero che sia composto solo ed esclusivamente da un tipo di sostanza priva di agenti chimici che potrebbero danneggiare l’occhio e peggiorare la situazione.
Per ottenere il miglior tipo di risultato occorre procedere, durante la prima fase di cura del problema, nella medesima maniera indicata prima ovvero idratando e pulendo con attenzione i propri occhi.
Una volta asciugato il viso occorre preparare l’olio d’oliva: in un bicchiere occorre versare una quantità d’acqua, possibilmente tiepida, ed una d’olio d’oliva che siano pari.
Il liquido che si deve ottenere deve essere composto da queste due parti in maniera uguale: sarà poi opportuno mescolare per qualche secondo in modo tale da mescolare leggermente i due liquidi.
Una volta che si svolge tale operazione sarà necessario procedere col bagnare l’orzaiolo con l’olio d’oliva, facendo ovviamente attenzione a non far entrare il liquido all’interno dell’occhio stesso.
Per ottenere tale risultato sarà quindi necessario chiudere l’occhio dove si è formato l’orzaiolo, in modo tale da evitare delle situazioni che sono tutt’altro che positive per la vista.
Una volta che si svolge tale tipologia di operazione sarà necessario lasciare agire per qualche minuto.
Se si notano i primi miglioramenti sarà opportuno ripetere l’impacco sull’orzaiolo anche la sera prima di andare a dormire, in modo tale che l’occhio possa essere completamente idratato e l’orzaiolo rimosso in maniera definitiva.

Altri articoli che ti potrebbero interessare

Olio di oliva per la cura del viso L'olio di oliva non è solo un importante ingrediente della dieta mediterranea e un condimento dal sapore speciale, ma anche un segreto di bellezza. Ec...
L’olio di oliva: un rimedio naturale contro le smagliature L'olio di oliva è un prodotto naturale e vanta tantissime proprietà benefiche. Per questo motivo si rivela una valida soluzione per contrastare le sma...
Capelli secchi e danneggiati? Prova un rimedio naturale all’olio di oliva! Ingrediente naturale utilizzato sin dall'antichità per idratare e nutrire i capelli in profondità, l'olio di oliva risulta un potente alleato per rist...
Il connubio tra olio di oliva e yogurt: dal benessere all’alimentazione Come disse Ippocrate, il corpo umano è un tempio e come tale va curato e rispettato. Partendo da questo presupposto, possiamo sfruttare al massimo i n...
Lavarsi con acqua e olio extravergine: scopri tutti i benefici! Oggi esistono in commercio molti unguenti, creme, saponi all'olio di oliva, raccomandati anche per le pelli più delicate come quelle dei bambini. E' p...
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *