Sapevi che l’olio d’oliva è un rimedio naturale per problemi intimi?

Olio di oliva come lubrificante intimo, vaginale e per rapporti sessuali
Mangia sano. Prenota l'olio nuovo 2018 in frantoio

PRENOTA ORA

Nessun pagamento anticipato, prezzo bloccato e spedizione GRATIS!
Olio Pugliese confezionato in frantoio. Per sentire l'intenso profumo di fresco. Sempre.

Le proprietà emollienti e lenitive dell’olio di oliva sono note, ma lo sono meno le sue proprietà lubrificanti. Già dall’antica grecia veniva utilizzato per rapporti omosessuali, e le madri dell’antica roma lo consigliavano per alleviare i dolori della prima notte. Vediamo insieme questa proprietà.

L’olio di oliva per problemi intimi

Dal web (Forum “al femminile”):

“Lo so, vi sembrerò pazza, ma ieri sera per una seratina intima non avevamo altro e abbiamo usato l’olio d’oliva…Spero di non aver fatto una cavolata…Ma non direi, almeno è una cosa naturale… no?!”

Risposta di un internauta:

“Ogni tanto scopro una cosa nuova. Addirittura olio d’oliva per lubrificare la vagina…mah!….”

La nostra risposta:

Le proprietà nutrienti ed emollienti dell’olio d’oliva ( meglio se biologico e di provenienza certa) per la pelle, sono pressappoco note a tutti. Oltre all’acido oleico, l’olio di oliva contiene circa il 15% di acido linoleico, il 15% di acido palmitico e il 2% di acido stearico. Contiene inoltre una frazione insaponificabile che va dal’1 al 2% che gli fornisce una significativa concentrazione di ingredienti attivi antiossidanti tra cui composti fenolici, clorofilla, Vitamina E, fitosteroli con azione riparatoria e antinfiammatoria e squalene, uno dei principali componenti della pelle.

In realtà molto meno noto è, proprio il legame stretto tra olio d’oliva e sesso nell’antichità. I Greci lo usavano come lubrificante e stimolante durante i rapporti omosessuali, all’epoca molto diffusi. Nell’Antica Roma invece le madri ne suggerivano l’uso alle figlie andate in matrimonio durante la primae noctis (prima notte d’amore) per rendere la perdita della verginità meno traumatica e dolorosa.
Allora come avrai intuito e per restare nel periodo storico: “Nihil sub sole novum” ovvero “Non v’è nulla di nuovo sotto il sole”!

Olio di oliva: dalle “cerniere” alle “zip”

Per un uso esterno l’olio extravergine ha, quindi, un’azione nutriente, lenitiva, emolliente e antiossidante per la pelle ma, in “certe questioni” conserva efficacemente anche le sue ben note proprietà lubrificanti. Può ritenersi utile e “sano” ad alleviare e facilitare un atto sessuale o un disturbo di natura genitale che diversamente sarebbe fastidioso se non addirittura doloroso per entrambi i generi (maschio-femmina), quali ad esempio un rapporto anale e la secchezza vaginale legata, per motivi differenti, alla sfera intima di ogni donna.

Inoltre, l’olio d’oliva può contribuire a lenire alcuni disturbi allo stadio iniziale, come: emorroidi o ragadi anali e prurito anale o vaginale. Vediamo insieme come!
AVVERTENZE: i rimedi naturali possono aiutare a combattere la secchezza vaginale o disturbi intimi di qualsivoglia natura, per evitare inconvenienti associati ad essi. Tuttavia, è sempre consigliabile una visita ginecologica o specialistica per verificare la causa del problema e provare altri tipi di trattamenti!

Olio di oliva e dintorni un alleato in comune

Solitamente le mucose che rivestono le pareti della vagina sono umidificate in modo naturale da un fluido lubrificante, che viene secreto dalle pareti dei vasi sanguigni. Questa condizione naturale può alterarsi per svariati motivi, tra essi si includono:

  • gravidanza
  • allattamento
  • chemioterapia
  • fumo
  • lavande vaginali
  • pillola anticoncezionale
  • menopausa

I sintomi che inducono la donna a cercare un trattamento per ridurre il problema, quasi sempre sono:

  •  sensazione di bruciore nella zona genitale
  • irritazione e prurito
  • dolore durante i rapporti sessuali
  • aumento del bisogno di urinare

Secchezza vaginale, emorroidi e ragadi anali e prurito anale e intimo spesso trovano nella prevenzione e nella soluzione temporanea al fastidioso e doloroso “problema intimo”, un rimedio naturale in comune: l’olio d’oliva.
Prova ad umettare, applicando una giusta quantità di olio d’oliva, le zone intime interessate: organo genitale femminile, parete anale esterna ed interna ma, prima provvedi a mantenere le stesse igienicamente deterse.
Se riesci nell’impresa di procurarti foglie dell’albero di ulivo che non siano assolutamente trattate con sostanze chimiche potrai trarre ulteriore giovamento, dalla preparazione di un infuso, ottimo sia da applicare esternamente nonchè da ingerire!

Le proprietà terapeutiche delle foglie di ulivo

Per infusi o decotti da ingerire

Grazie alla presenza dell’importantissima oleuropeina e altri principi attivi le foglie di ulivo presentano potenti proprietà terapeutiche e apportano benefici per tutto il corpo, cervello compreso! Tra queste:

  •  azione ipotensiva (riduzione della pressione arteriosa)
  • azione anticancerogena
  • miglioramento delle funzioni cardiovascolari
  • riduzione del colesterolo cattivo
  • prevenzione dell’osteoporosi
  • azione dimagrante
  • prevenzione dell’Alzheimer

Per infusi da applicare localmente

Si annoverano tra i benefici delle foglie di ulivo anche quelli:

  • antivirale
  • antibatterico
  • antifungino
  • anti-invecchiamento

Come preparare un infuso?

Utilizza circa 5-10 gr di foglie per tazza, dipenderà dall’uso che ne farai, porta l’acqua ad ebollizione, abbassa il fuoco e lascia l’infuso a cuocere per circa un quarto d’ora, spegni e porta a raffreddamento. Adopera l’infuso ottenuto, anche, come lavanda esterna e ripetila per due/tre volte al giorno.

Un tabù? …No grazie!

I tabù sono i limiti che, per morale, cultura, educazione ci poniamo da soli o ci vengono imposti dalla società. Molti sono superati altri resistono, nonostante viviamo in un’epoca di permessivismo sessuale una vera e propria emancipazione dai “tabù di sempre” non ci sarà mai.

L’importante per riuscire a superarli e avere una buona relazione è, trovare un accordo con il partner! Spesso quando si hanno problemi di natura sessuale, si tende a non affrontare la questione. Silenzi e imbarazzi però, aumentano un disagio che è del tutto risolvibile, in questi casi la comunicazione è fondamentale. Affrontare le cose con la giusta determinazione e senza vergogna permette di raggiungere i risultati sperati!

In chiusura vorremmo invitarti ad una riflessione, per trovare risposte ai tuoi dubbi!
Il risultato di una nostra ricerca, ha portato alla conclusione che gli oli lubrificanti intimi in commercio sono tutti “presumibilmente” a base di Vitamina E, trattati senza conservanti, coloranti nè aromi. Oltretutto il loro prezzo sul mercato si affianca mediamente a quello di un buon olio extravergine! Allora perché precluderti la possibilità di utilizzarlo! In quanto sintesi perfetta tra qualità e prezzo!

“Ogni volta che impariamo qualcosa di nuovo, noi stessi diventiamo qualcosa di nuovo”
(Leo Buscaglia)

E tu, l’avresti mai detto…?

A cura di Anna Patella,
laureata in Sociologia della comunicazione.

Vuoi rimanere aggiornato?
Iscriviti alla newsletters

Altri articoli che ti potrebbero interessare

Olio Extravergine di Oliva per curare le ragadi al seno Allattare al seno è il gesto più bello e naturale che possa esistere. Purtroppo, però, spesso è molto doloroso a causa di uno sbagliato attaccamento d...
Olio Evo e Lipidi: tra grassi buoni e cattivi! L’Olio Extravergine di Oliva è una sostanza lipidica e come ogni lipide è costituito da trigliceridi. Questo permette all’Olio Evo di conservarsi più ...
Olio Evo ad Alta Digeribilità L’Olio Extravergine di Oliva è utilizzato da sempre per proteggere l’apparato digerente. L’olio di oliva è facile da digerire e non solo: aiuta tutto ...
Pidocchi: un trattamento naturale all’Olio Extravergine di Oliva! Sei stanco di quei piccoli insetti che si annidano sul cuoio capelluto e che strisciano incuranti del tuo fastidio? Questi piccoli insetti, chiamati P...
Olio di Oliva e Alloro: un potente Analgesico Naturale Non tutti sanno che l’Olio Evo abbinato all'Alloro diventa un ottimo analgesico naturale. Ma non solo, è ottimo anche da usare in cucina come condimen...
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *