Salicornia sotto’olio, una ricetta dal sapore di “mare”

La salicornia viene definita “asparago di mare” proprio per la caratteristica principale che la accomuna al noto asparago: la sua forma. Il sapore forte, a tratti salato, e il suo profumo tutto mediterraneo la rende una pianta ottima per essere conservata sottolio. Ecco come realizzare la ricetta!

Ricetta Salicornia Sott’olio

Ingredientisalicornia

  • 500gr di salicornia (quantità che serve per un barattolo circa)
  • Olio Evo
  • Aceto di vino bianco
  • Aglio
  • Menta
  • Peperoncino

Procedimento

  1. Lavare la salicornia accuratamente
  2. Eliminare la parte più dura e portarli a bollore in acqua calda per circa mezz’ora
  3. Passato il tempo previsto, scolare la salicornia e versarla in una ciotola
  4. Riempire la ciotola di aceto fino a coprirne l’intera salicornia e lasciarla immersa per 30 minuti
  5. Scolare l’aceto ed iniziare a riempire i vasetti aggiungendo l’aglio tritato, la menta ed il peperoncino
  6. Riempire i barattoli di olio extravergine di oliva in modo che la salicornia sia completamente coperta
  7. I barattoli potranno essere conservati per 3 settimane circa in un luogo asciutto, fresco e buio.

Realizza anche tu questa ricetta e raccontaci la tua esperienza!

A cura di Anna Angeloro.
Appassionata di scrittura, laureata in lettere e beni culturali.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *